Feira su Gerasimenko: Fuori luogo i comunicati di FIP e LBA

Feira su Gerasimenko: Fuori luogo i comunicati di FIP e LBA

Massimo Feira, regista del salvataggio di Fiat Torino: Dmitry Gerasimenko ci ha semplicemente chiesto quanto servisse

Massimo Feira, regista del salvataggio di Fiat Torino, rilascia dichiarazioni forti a Tuttosport in merito alla questione Gerasimenko.

SUL SALVATAGGIO

«Un tiro da centrocampo sulla sirena. Il bonifico di Gerasimenko è arrivato alle 17.31, e alle 18 c’era l’assemblea dei soci».

SUL CONTATTO CON GERASIMENKO

«Aveva più volte dimostrato affetto per la piazza, verificato con Terziolo che non c’era più possibilità, abbiamo contattato l’agente Federico Paci che ci ha messo in contatto con lui. Ha detto che Torino non poteva sparire e ha semplicemente detto “quanto serve?”».

SULLE DIFFICOLTA’IMPRENDITORIALI DI GERASIMENKO

«Ci ha risposto che un problema era risolto e l’altro in via di risoluzione. Su Cantù non conosco il passato, ma fino ad ottobre i controlli Comtec non avevano rivelato nulla».

SUI COMUNICATI FIP E LEGA

«Non amo esprimermi per comunicati, sono un sostenitore dei controlli, dunque li considero entrambi un po’fuori luogo».

Commenta