Federico Pasquini: Pensiamo che con questo disegno la squadra sia competitiva

Federico Pasquini: Pensiamo che con questo disegno la squadra sia competitiva

Pasquini parla degli innesti di McGee e Carter

Federico Pasquini ha parlato dei nuovi innesti in casa Banco di Sardegna Sassari. Perso per infortunio Scott Bamforth in poche ore la società sarda ha ingaggiato Tyrus McGee prima e Justin Carter poi.

Queste le parole del GM a La Nuova Sardegna.

“Infortunato Bamforth dovevamo per forza intervenire subito, e a quel punto abbiamo deciso di prendere anche Carter per rimpiazzare Petteway. La squadra da quando si era accorciata si era compattata trovando una buona chimica ed è meglio lavorare subito al completo per raggiungere i nuovi necessari equilibri. Pensiamo che con questo disegno la squadra sia competitiva, non so se come prima o se addirittura più forte, questo lo dirà il campo. Ora servono calma e pazienza per rimodellare il vaso” ha detto Pasquini che ha parlato poi degli obiettivi stagionali. “I primi due obiettivi, entrare nella Final Eight e restare in corsa in Europa, li abbiamo raggiunti. Ma soprattutto la squadra è cresciuta ed è questo l’importante, siamo venuti fuori bene dal “buco” di dicembre, adesso dobbiamo alzare ogni giorno la qualità. Abbiamo tre settimane complete per lavorare tutti insieme ed essere pronti per Firenze. Ora vedremo che feeling si creerà fra nuovi e vecchi, e capiremo quanto pone-mo essere competitivi”.

Commenta