Federico Mussini: Credo sempre nelle mie capacità. Quando si gioca poco è difficile dimostrare di essere all’altezza

Federico Mussini: Credo sempre nelle mie capacità. Quando si gioca poco è difficile dimostrare di essere all’altezza

Mussini: Adesso che manca anche Spencer Butterfield voglio giocarmi bene le mie carte

Federico Mussini ha giocato una delle sue migliori prove stagionali contro la Openjobmetis Varese.

Il Musso ha messo due triple molto importanti ed ha difeso forte su Ronald Moore nella vittoria della Grissin Bon Reggio Emilia.

Queste le sue parole a Il Resto del Carlino.

“Credo sempre nelle mie capacità, ma quando hai pochi minuti a disposizione diventa difficile farsi trovare pronti e dimostrare di essere all’altezza: sono molto felice” ha detto Mussini. “Credo di essere migliorato in retroguardia, ho sempre saputo che sarebbe stato il mio punto debole, ma sto dando tutto me stesso e ora inizio a raccogliere i frutti. Cagnardi? Abbiamo un rapporto molto diretto, so che ha fiducia in me, ma so anche che devo dare sempre il massimo per guadagnarmi spazio. Adesso che manca anche Spencer Butterfield voglio giocarmi bene le mie carte”.

[pb-player id=”57169″]

Commenta