Europeo U20, Capobianco: “Siamo pronti. Torneo duro ma vogliamo dare il massimo”

Europeo U20, Capobianco: “Siamo pronti. Torneo duro ma vogliamo dare il massimo”

Europeo, domani l'esordio contro l’Ucraina (ore 20.00, diretta Facebook). Capobianco: “Siamo pronti. Torneo duro ma vogliamo dare il massimo”

Prenderà il via domani il primo Europeo Giovanile maschile del 2019. La Nazionale Under 20, guidata da coach Andrea Capobianco, anche Direttore Tecnico del Settore Squadre Nazionali maschili, farà il proprio esordio alle ore 20.00 italiane contro l’Ucraina (diretta streaming sulla pagina Facebook Italbasket e sul canale YouTube della FIBA).

Capobianco è soddisfatto del lavoro svolto dai suoi in preparazione alla rassegna continentale: “Abbiamo vissuto un buon periodo di preparazione – dice – anche sopperendo alle varie assenze saltuarie di alcuni ragazzi impegnati negli esami di maturità. Tutto il gruppo ha lavorato sodo per cercare di creare una precisa identità: in difesa per mettere sabbia negli ingranaggi degli avversari e creare loro difficoltà e in attacco per cercare di capire quale sia il talento dei singoli per poterlo poi mettere a disposizione della squadra”.

Reduci da 7 amichevoli estive, gli Azzurri hanno vinto il torneo a Cisternino e chiuso al secondo posto il torneo di Domegge perdendo contro la Germania solo dopo un tempo supplementare: “Ci presentiamo all’Europeo – aggiunge Capobianco – in buone condizioni fisiche. Mancano all’appello gli infortunati Matteo Laganà e Alessandro Vigori, ma direi che siamo pronti. All’interno di idee di gioco chiamati schemi, ognuno deve dare il proprio contributo e sforzarsi di capire quale sia il potenziale dei compagni. Conoscersi è la chiave”.

Per gli Azzurri, il sorteggio non è stato esattamente benevolo. Già nella prima fase l’Italia si ritroverà di fronte i padroni di casa di Israele, campioni in carica nella categoria, e la Serbia, tradizionalmente ostica a tutti i livelli. Coach Capobianco la vede così: “E’un Europeo Division A ed è normale trovare le migliori squadre possibili. Il girone sarà duro e anche l’incrocio con l’altro raggruppamento per la seconda fase (Turchia, Francia, Montenegro e Gran Bretagna, ndr) non è dei migliori ma noi dovremo giocare al massimo giorno dopo giorno e azione per azione. Solo dopo, guardare al risultato. Vogliamo dare la giusta importanza al piacere di vivere il percorso”.

Tutte le partite dell’Europeo saranno trasmesse in diretta streaming sulla pagina Facebook ufficiale della Fip – Italbasket (https://www.facebook.com/FIPufficiale). Aggiornamenti anche su @Italbasket, il profilo Twitter della Fip. Hashtag #Italbasket e #FIBAU20Europe
Il sito internet ufficiale della manifestazione è: https://www.fiba.basketball/europe/u20/2019

I 12 Azzurri di coach Capobianco

#4 Gabriele Stefanini (1999, 190, P, Columbia University)
#5 Mattia Palumbo (2000, 198, P, Remer Treviglio)
#8 Federico Zampini (1999, 191, P, Bondi Ferrara)
#9 Alessandro Pajola (1999, 193, P, Segafredo Bologna)
#10 Guglielmo Caruso (1999, 207, C, Santa Clara University – USA)
#11 Fabio Valentini (1999, 183, P, Junior Libertas C. Monferrato)
#12 Michele Serpilli (1999, 198, G, Axpo Legnano)
#13 Michele Ebeling (1999, 200, A, Baltur Cento)
#14 Federico Miaschi (2000, 195, G, 2B Control Trapani)
#15 Alessandro Morgillo (1999, 204, C, Goldengas Senigallia)
#16 Alvise Sarto (2000, 198, G, De’Longhi Treviso)
#18 Federico Poser (1999, 203, A/C, Elon University – USA)

*Le squadre si riferiscono alla stagione 2018/19

Lo staff

Capo Delegazione: Matteo Marchiori
Allenatore: Andrea Capobianco
Assistenti: Marco Ramondino, Vincenzo Di Meglio
Preparatore Fisico: Dario De Conti
Medico: Roberto Ciardo
Ortopedico: Alessandro Gildone
Fisioterapista: Iacopo Mancini
Team Manager: Barbara Zelinotti

Il calendario

Sabato 13 luglio
Ore 20.00 (in Italia) Italia-Ucraina
Ore 20.00 (in Italia) Israele-Serbia

Domenica 14 luglio
Ore 15.00 (in Italia) Ucraina-Serbia
Ore 19.30 (in Italia) Israele-Italia

Lunedì 15 luglio
Ore 17.15 (in Italia) Italia-Serbia
Ore 19.30 (in Italia) Ucraina-Israele

Martedì 16 luglio
Riposo

Mercoledì 17 luglio
Ottavi di finale

Giovedì 18 luglio
Quarti di finale e 9°/16° posto

Venerdì 19 luglio
Riposo

Sabato 20 luglio
Semifinali

Domenica 21 luglio
Finali

I gironi dell’Europeo

Girone A: Turchia, Francia, Montenegro, Gran Bretagna
Girone B: ITALIA, Serbia, Ucraina, Israele
Girone C: Spagna, Germania, Lettonia, Croazia
Girone D: Lituania, Grecia, Slovenia, Polonia

La formula

Quattro gironi da quattro squadre, al termine della prima fase tutte le formazioni accedono agli ottavi di finale: da quel momento solo sfide a eliminazione diretta. L’Italia, inserita nel Gruppo A, incrocerà il Gruppo B. Le ultime tre squadre classificate retrocedono in Division B.

L’albo d’oro degli ultimi anni

2018 Israele
2017 Grecia
2016 Spagna
2015 Serbia
2014 Turchia
2013 ITALIA
2012 Lituania
2011 Spagna
2010 Francia
2009 Grecia
2008 Serbia

Tutti i piazzamenti Azzurri

Oro
2013

Argento
2011

Bronzo
2007

Fonte: FIP.

Commenta