Legge dell’ex a Kaliningrad. Mike James? No, Daniel Hackett: l’Olimpia cade in volata

Legge dell’ex a Kaliningrad. Mike James? No, Daniel Hackett: l’Olimpia cade in volata

78-75 il finale

Battaglia sino alla sirena, ma a Kaliningrad non c’è scampo per l’Olimpia Milano. Vince il Cska, che ha più «facce di bronzo» nei momenti chiave.

[pb-game id=”421059″]

Legge dell’ex per Mike James (17 punti e 11 assist)? Più per Daniel Hackett, che sigla 28 punti, massimo in carriera in EuroLeague. 78-75 il finale.

1° QUARTO

19-13 Cska a fine primo quarto. 5 palle perse per i russi, 0 di James in 10’, ma sono 7 dell’altro ex Daniel Hackett. Russi che dominano soprattutto difensivamente, Messina che gioca subito la carta Nedovic, due punti ma anche due scelte scellerate in attacco. 4 per un positivo Roll, 0/7 da 3 di squadra.

2° QUARTO

Olimpia che prende il comando delle operazioni con un parziale 12-0, chiuso da una tripla di Amedeo Della Valle, e 29-37 massimo vantaggio. Cska con 3/16 da 3 e 8 palle perse, con 5 punti di Mike James con 1/7 al tiro. Il dato che tiene in piedi la squadra di Itoudis è il 21-15 a rimbalzo e i 12 di Hackett. Olimpia 1/10 da 3 con 9 di Tarczewski e 6 di Gudaitis.

3° QUARTO

Avvio fragoroso per il Cska, 13-2, due triple di un clamoroso Daniel Hackett, quota 18. 45-43 d’improvviso per i padroni di casa, in un quarto dove Mike James prende il comando delle operazioni mandando subito gli avversari in bonus e toccando quota 10 con la prima tripla della sua gara. Hilliard piazza il 59-54 a 1.50 come nuovo massimo vantaggio interno dopo il primo quarto, Armani ferma in attacco e poco produttiva 3 (3/15) oltre che sempre schiacciata a rimbalzo. A 1’ dalla fine del quarto esordio per Baker, il Chacho impatto a 50’’ (59-59) e a 12’’ è anche ultimo tiro. E sulla lunetta è 59-61 del Chacho.

4° QUARTO

Avvio faticoso per Olimpia, con due falli in serie di Scola e Hackett a trovare la tripla del sorpasso per il 67-65 (5/7 per lui dall’arco, 21 punti). 0/2 dalla lunetta di Micov, infrazione di passi di Brooks, persa di Tarczewski, sesta tripla di Daniel Hackett: 12-0 di parziale, 74-65 di massimo vantaggio, Olimpia da 4 punti in 5’ sino al jumper di Roll. Cska in bonus, Milano mai cattiva con i due lunghi in campo insieme (Gudaitis e Tarczewski), ma ancora a -4 con una tripla del Chacho a 2.30. Sul -4 a 50’’ James ferma il Chacho che poi perde palla, occasione persa.

Commenta