Gran primo tempo Milano, rimonta Madrid: il Real vince in volata al Forum 91-85

Courtesy of Getty Images

Courtesy of Getty Images

Grande inizio di Eurolega per l'Olimpia che cade solo nel finale contro il Real Madrid campione d'Europa. Campazzo guida gli Spagnoli dopo il gran primo tempo della squadra di Pianigiani

Prima gara stagionale di EuroLeague, l’Olimpia Milano vittoriosa in Montenegro ospita i campioni in carica del Real Madrid.

Primo canestro del match con l’arresto e tiro di Nedovic, Fernandez sbaglia due volte ed è 5-0 con Mike James. Tavares giganteggia a rimbalzo d’attacco, stoppa dall’altra parte ma è ancora il play ex Suns a guidare i padroni di casa, avanti con due possessi di vantaggio dopo 3 minuti di gara. Randolph non sbaglia dall’angolo, Taylor pareggia ma Milano risponde in contropiede, con due canestri in fila di Micov e la super giocata di James in penetrazione, gioco da tre punti completato e 16-9 sul tabellone. Tarczewski appoggia su assist del play, Micov corre alla grande il campo e trasforma la palla rubata in 3 punti, con l’Olimpia in fuga sul +11. Il Serbo recupera un altro pallone, Brooks schiaccia in alley-oop e la panchina del Real è costretta a fermare il gioco, 23-10 al 7’. Gudaitis inchioda Randolph al tabellone, Campazzo sblocca i suoi con la tripla ma i costanti sforzi difensivi dell’AX permettono alla squadra di Pianigiani di chiudere avanti 28-13 dopo il primo quarto, con tripla di Micov e canestro divorato sulla sirena da Brooks.

Al rientro sul parquet parte bene il Real con il 2+1 di Randolph, Jerrells trova Gudaitis ed a fatica Reyes guadagna la lunetta, dopo aver subito la stoppata di Della Valle. L’ala della Slovenia segna un canestro di notevole difficoltà per il -10, Carroll realizza dall’arco e sul 30-23 è il coach di casa a chiamare un necessario timeout. Jerrells e Bertans da tre ricacciano indietro gli avversari, Randolph è incontenibile ma Gudaitis di forza porta a casa il canestro ed il libero supplementare. Kuzminskas guadagna con tenacia la lunetta, gli Spagnoli fanno girare palla alla velocità della luce ed ancora con Randolph (16) restano in scia al 15’. Bertans inventa dalla distanza per il nuovo +10, Tarczewski corregge in tap-in e su assist di James schiaccia il 48-35, con due minuti da giocare nel primo tempo. Brooks in avvicinamento ed i liberi del Real le ultime giocate prima dell’intervallo, Milano conduce 50-41.

Micov apre la seconda parte di gara, Tavares e Campazzo rispondono con James che corregge in contropiede e Fernandez che completa il gioco da 3 punti per il 54-48. L’Olimpia si intestardisce dall’arco e non riesce a trovare soluzioni migliori in attacco, Randolph torna a segnare e dopo la tripla di Micov è ancora il centro Brasiliano a farsi strada in area, con la sua ingombrante presenza difensiva. Fernandez da lontano riporta Madrid ad un possesso, Carroll pareggia con l’ottimo taglio e Tavares scrive il sorpasso, nell’incubo di inizio secondo tempo per l’AX. James sblocca Milano e ritrova il canestro, Carroll è infallibile come sempre ma la schiacciata di Brooks vale la nuova parità, entrando nell’ultimo minuto del quarto. Randolph segna la tripla, James manca l’ultimo tiro ed il Real guida 67-64 con 10 minuti da giocare.

Tarczewski e James, Fernandez e Reyes in acrobazia e Micov in penetrazione segnano nell’infuocato Mediolanum Forum di inizio quarto quarto, con l’Olimpia nuovamente avanti grazie ai liberi del Serbo. Campazzo va per il contro sorpasso, la squadra di casa spreca un paio di occasioni per tornare avanti e così Taylor punisce sulla rimessa, 76-73. Gudaitis schiaccia a rimbalzo offensivo, Campazzo realizza una tripla no-sense ma Milano è ancora lì, merito della bomba del -1 di Mike James. La lotta a rimbalzo premia i Lituani di casa, Micov manca il canestro del vantaggio e Campazzo non perdona: altro canestro dall’arco e Real avanti 84-80 con poco più di un minuto da giocare. Il tap-in mancato di Guidatis sancisce di fatto la fine della sfida, gli Spagnoli non sbagliano nulla dalla lunetta e così il Real completa la rimonta, vincendo al Forum 91-85.

Euroleague 2018-2019 - 17 Ottobre 2018, 20:45
AX Armani Exchange Milano 85 91 Real Madrid
Vai al boxscore

Commenta