EuroLeague, Il Punto di Sportando | Gli Oscar del girone d’andata: Shane Larkin mvp

EuroLeague, Il Punto di Sportando | Gli Oscar del girone d’andata: Shane Larkin mvp

Si chiude il girone d'andata, e allora scegliamo: mvp, quintetto, la sorpresa, miglior coach, Flop e Quintetto Flop

Si chiude il girone d’andata, e allora scegliamo: mvp, quintetto, la sorpresa, miglior coach, Flop e Quintetto Flop

MVP

PG – Shane Larkin ( Anadolu Efes )

Anadolu Efes primo in classifica, Shane Larkin simbolo con il miglior index rating e il terzo posto in classifica marcatori.

 

MIGLIOR QUINTETTO

PG – Shane Larkin ( Anadolu Efes )

23.4 di valutazione e 20.2 punti segnati. Non male.

PG – Mike James ( Cska )

Si conferma sui numeri di Milano: 21.5 di valutazione, secondo nei cannonieri con 20.6. Da prima opzione Olimpia, a prima opzione Cska.

PF – Nikola Mirotic ( Fc Barcelona )

In linea con le attese. E non è poco. 21.5 di valutazione e 18.8 punti con 7.1 rimbalzi.

PF – Anthony Randolph ( Real Madrid )

Prima opzione offensiva del Real con 13 punti di media, il 50% da 3 e 4.3 rimbalzi.

C – Nikola Milutinov ( Olympiacos )

Qualche infortunio di troppo e un record negativo, ma i numeri del centro sono clamorosi: 20.9 di media valutativa, primo nei rimbalzi con 9.1.

 

LA SORPRESA

C – Tonye Jekiri ( Asvel )

Francesi in corsa per i playoff, il centro nigeriano che regala una media di 9.4 punti a partita con 8.8 rimbalzi e ben cinque doppie doppie.

 

MIGLIOR COACH

Ioannis Sfairopoulos ( Maccabi Tel Aviv )

Gli israeliani, dopo anni di sofferenze, girano con record 11-6 in quarta posizione. L’ex Olympiacos si conferma eccellenza nel ruolo.

 

FLOP

Khimki Mosca

Avvio importante, poi sette ko in nove gare, con qualche infortunio di troppo. L’assalto al trono russo passa anche per un altro passo in EuroLeague. Il Cska, resta davanti.

 

QUINTETTO FLOP

PG – Leo Westermann ( Fenerbahce )

Menzione d’onore per Shelvin Mack di Milano, ma il francese viaggia a 1.7 punti di media e 0.5 di valutazione con 1.2 assist.

G – Ron Baker ( Cska )

Menzione d’onore per Charles Jenkins della Stella Rossa, sulla via del tramonto, davanti l’americano del Cska, 2.9 punti e 0.9 assist in 12’ di media.

SF – Sasha Vezenkov ( Olympiacos )

In questi anni ci si aspettava ben altro dal realizzatore greco, oggi 4.1 punti di media in 10’ con l’Olympiacos. Dietro di lui Derrick Brown della Stella Rossa e James Anderson dell’Anadolu Efes.

PF – Aaron White ( AX Armani Exchange Milano )

Dalle Final Four con lo Zalgiris Kaunas ai 10’ di media con Milano in 15 gare giocate. 2.1 punti per 1.4 rimbalzi il suo magro bottino. Dietro di lui Joffrey Lauvergne del Fenerbahce .

C – Timofey Mozgov ( Khimki )

Chi lo ha mai visto? Dei big man, dietro di lui occhio alle difficoltà di Kosta Koufos del Cska .

COACH – Zelimir Obradovic ( Fenerbahce )

A volte anche le leggende possono andare in difficoltà. Il «dramma» di questo girone d’andata è stato a Istanbul, il suo volto il più ricercato. Stagioni difficili, fino ad ora e rispetto alle attese, anche per l’erede Sarunas Jasikevicius allo Zalgiris e Rimas Kurtinaitis al Khimki.

Commenta