EuroLeague: il 24 maggio la decisione finale sul futuro di EuroLeague e EuroCup

EuroLeague: il 24 maggio la decisione finale sul futuro di EuroLeague e EuroCup

Se le stagioni dovessero riprendere si giocheranno a luglio

La EuroLeague ha annunciato che il 24 maggio è la data limite per decidere se le stagioni di EuroLeague e EuroCup potranno continuare e concludersi oppure essere cancellate.

Queste le date chiave

24 maggio: decisione finale su EuroLeague e EuroCup
29 maggio-11 giugno: quarantena (dove obbligatoria)
12 giugno-2 luglio: training camp
4 luglio-17 luglio: EuroCup in una unica sede
4 luglio-26 luglio: EuroLeague in una unica sede

Il calendario di EuroLeague prevede di giocare restanti 54 partite di regular season oltre ad una Final Eight ad eliminazione diretta.

Il calendario di EuroCup prevede quarti di finale, semifinali e finali tutte con gare di andata e ritorno o con gara secca.

Questo invece l’accordo firmato con ELPA.

– I giocatori possono tornare a casa temporaneamente ma è meglio seguire le linee guida delle autorità competenti;
– I salari della stagione pendenti sono posticipati.

Se la stagione sarà conclusa i contatti dei giocatori saranno prolungati sino al 31 luglio 2020 e l’85% dei salari saranno pagati dai club non più tardi del 15 agosto.

Se la stagione venisse cancellata;
I contratti per la stagione di EuroLeague sono da considerarsi finiti;
Per i contratti pluriennali riprenderanno dal primo luglio;
L’80% dei salari sarà pagato non oltre il 15 agosto.

Fonte: EuroLeague.

Commenta