EuroLeague ed EuroCup: cambiano alcune regole

EuroLeague ed EuroCup: cambiano alcune regole

La ECA annuncia un cambiamento di alcune regole in EuroLeague e EuroCup

La EuroLeague e la EuroCup hanno annunciato alcune modifiche al regolamento in vista della stagione che sta per avere inizio.

Uno dei cambi più significativi è che in caso di falli tecnici, dopo il tiro libero, la palla verrà riconsegnata a chi aveva il possesso prima del tecnico. E non alla squadra che ha subito il fallo tecnico. Come avviene già anche nella NBA.

Il difensore che ritarderà una rimessa in gioco negli ultimi due minuti, uscendo anche dal campo, verrà punito con un fallo tecnico.

Da questa stagione i giocatori potranno farsi degli assist lanciandosi il pallone sul tabellone. Senza l’obbligo che qualcuno tocchi il pallone prima di loro dopo il passaggio tramite il tabellone.

Ogni rimessa dopo un fallo tecnico sarà gestita nella metà campo offensiva con il cronometro settato a 14 secondi.

Quando un fallo è chiamato contro la squadra in controllo del pallone, il cronometro verrà resecato ai 24 se la rimessa avverrà nella metà campo difensiva. A 14 secondi se la rimessa avverrà nella metà campo offensiva.

Negli ultimi due minuti di gioco, quando gli allenatori chiameranno timeout con il pallone in loro possesso, potranno decidere se effettuare la rimessa nella metà campo difensiva o offensiva. La decisione sarà effettuata alla fine del timeout.

Se il pallone rimarrà incastrato tra il tabellone ed il ferro sarà una palla a due che verrà risolta con il possesso alternato. Il cronometro partirà dai 14 secondi se il pallone è di chi attacca. Partirà ai 24 secondi se il pallone finirà nelle mani di chi difende.

Fonte: EuroLeague.

Commenta