Trento batte la capolista Asvel 79-77 per il secondo successo in EuroCup

Trento batte la capolista Asvel 79-77 per il secondo successo in EuroCup

Craft e Flaccadori regalano nel finale punto a punto il successo all'Aquila

È secondo successo in EuroCup per l’Aquila Trento, che supera in un match decisamente equilibrato l’ASVEL Villeurbanne con il punteggio di 79-77. Torna al successo in Europa la squadra di Maurizio Buscaglia dopo 5 sconfitte, seconda gara persa invece per i Francesi che restano in vetta al gruppo C.

Grande equilibrio nell’arco di tutto il match, lo dimostra il 40 pari dell’intervallo ed il 22-22 dei primi 10 minuti, con un ottimo avvio per Andres Forray . Nel terzo quarto la Dolomiti Energia prova un mini strappo con i punti di Dustin Hogue , in chiusura di periodo però gli ospiti si riavvicinano, con il 59-57 per la squadra di casa ad un quarto dalla fine della sfida. A poco meno di 3 minuti dal termine l’Asvel trova il +4 con AJ Slaughter , Hogue deve lasciare il campo per infortunio ma grazie alle giocate di Aaron Craft e Diego Flaccadori è Trento a ritrovare in rimonta i due possessi di vantaggio, realizzando nel finale i liberi per il definitivo 79-77.

In doppia cifra per l’Aquila Hogue (20+10), Joao Gomes , Craft, Diego Flaccadori e Forray, dall’altra parte buon primo tempo di Charles Kahudi e top scorer Miro Bilan .

[pb-game id=”388873″]

Commenta