Pronto riscatto per Trento: Gentile e Knox stendono Oldenburg

Pronto riscatto per Trento: Gentile e Knox stendono Oldenburg

La Dolomiti Energia Trento cancella la brutta prestazione con Brescia e si libera di Oldenburg con una prestazione rotonda, sempre al comando

La Dolomiti Energia Trento cancella la brutta prestazione con Brescia e si libera di Oldenburg con una prestazione rotonda, sempre al comando.

Nel primo tempo è Alessandro Gentile a prendere per mano la squadra di Brienza, nella ripresa sono la difesa e Justin Knox a mandare i titoli di coda. I tedeschi restano al palo, secondo successo in EuroCup per Trento.

91-81 il finale, 25 punti e 6 rimbalzi per Justin Knox . Dopo la sirena il coach dell’Oldenburg si rifiuta di dare la mano a Brienza.

Qui i dati del match.

4° QUARTO

Gara che si decide nella fascia centrale del quarto. Craft recupera un pallone e scarica per la bomba di Blackmon dall’angolo, quindi giocata di Knox e fallo in attacco con tecnico a Mahalbasic. Un cameriere di Craft dice 86-71 a 2.15 e gara nel ghiaccio.

3° QUARTO

Trento sempre al comando delle operazioni con un Alessandro Gentile da 15 punti con 4 rimbalzi e 6//11 da 2. Oldenburg in scia con 23 rimbalzi a 18 e le 12 palle perse della squadra di Brienza. 16 punti per Nathan Boothe, 11 per Robin Amaize.

1° TEMPO

L’Aquila Trento si toglie la “scimmia” di questi giorni regalandosi 20’ importanti soprattutto a livello offensivo. 47-43 dopo 20’, con 11 punti di Alessandro Gentile e 8 con 5 rimbalzi di Justin Knox . 3/6 il dato da 3 e 15/26 d 2, mentre i tedeschi litigano dall’arco: 4/15 complessivo. 10 per Nathan Boothe.

Commenta