EuroBasket Women, parte bene l’Italia: Turchia ko

EuroBasket Women, parte bene l’Italia: Turchia ko

Bella vittoria in rimonta per le azzurre, che piegano la bestia nera Turchia nonostante il brutto infortunio a Francesca Dotto.

Una gran bella Italia fa il colpo nell’esordio dell’Eurobasket Women 2019, battendo la Turchia 57-54 a Nis (Serbia). Sotto di 11 nel primo quarto, le azzurre trovano nel collettivo la forza per reagire, chiudendo avanti all’intervallo e vincendo il testa a testa finale con la bestia nera Turchia. Grande prova di Giorgia Sottana, decisiva nel finale con 16 punti alla fine; 13 e 5 assist per Cecilia Zandalasini. La squadra di Crespi trema però per un brutto infortunio, a 5’dalla fine, occorso a Francesca Dotto; domani alle 18:30 l’appuntamento con l’Ungheria.

1° quarto

Parte bene l’Italia, con 4 punti consecutivi di Zandalasini. La Turchia però ha una reazione veemente, con un break di 15-0 che vale il +11. Penna e Andre scuotono le azzurre, che però chiudono a -7 il primo quarto.

2° quarto

La Turchia sta senza segnare per oltre 5 minuti, sbloccandosi dalla lunetta con Cakir, con l’Italia che si era riportata a -1 con Zandalasini e Romeo. Le turche si sbloccano, ma le azzurre tengono botta con la Cubaj a rimbalzo e Sottana sulla sirena del primo tempo firma il sorpasso sul 26-25.

3° quarto

8-0 di parziale per aprire il secondo tempo per la Turchia, ma l’Italia reagisce con Crippa e Francesca Dotto, mancando però la chance del sorpasso. La Turchia torna a +6 e l’Italia non segna per molti minuti, fino alla tripla di Romeo che vale il -3: al 30’è 37-36 per le turche.

4° quarto

Prova a fuggire la Turchia ma Crippa e Cinili tengono a contatto l’Italia, che trema a 5’20” dalla fine per il brutto infortunio a Francesca Dotto, che esce in barella. Zandalasini e Sottana però si prendono sulle spalle la squadra, con quest’ultima che pareggia a quota 49 a 3’30” dalla fine. Sottana è incontenibile e spinge l’Italia a +5 a 36” dalla fine: è l’allungo decisivo.

Commenta