Ettore Messina: Partiti molto contratti, poi Moraschini, il Chacho e Cinciarini ci hanno aiutato

Ettore Messina: Partiti molto contratti, poi Moraschini, il Chacho e Cinciarini ci hanno aiutato

Ettore Messina commenta così il successo della sua AX Armani Exchange Milano al PalaVerde

Ettore Messina commenta così il successo della sua AX Armani Exchange Milano al PalaVerde. Ovvia una prima dedica al pubblico di casa che lo ha omaggiato prima della palla a due: «Doveroso ringraziamento alla società e a tutto il pubblico. Una sorpresa bellissima, qui è nato mio figlio, ho condiviso un ricordo speciale».

Sulla gara: «Gara iniziata molto bene da loro, perchè sono organizzati e ben allenati. Ovviamente abbiamo più profondità, più talento, forse. Abbiamo alzato l’intensità difensiva, e in campo aperto hanno trovato più difficoltà al tiro. Ma saranno ostici per tutti».

Su Sergio Rodriguez: «Siamo partiti molto contratti, non vorrei aver caricato io troppo questo inizio di stagione, dopo una preseason da imbattuti. Esempio più emblematico Shelvin Mack, che pareva aver iniziato oggi di giocare, ma nel secondo tempo è cresciuto. Moraschini, il Chacho e Cinciarini ci hanno permesso di far passare la paura. Del secondo tempo sono molto soddisfatto».

Sul Bayern Monaco: «Li ho visti poco avendo fatto una preseason strana, in Sud America. Pensiamo a Brescia, poi avrò tempo di concentrarmi su di loro».

Commenta