Ettore Messina: Mi sono congratulato con la mia squadra, bene la difesa di Brooks su Thomas

Ettore Messina: Mi sono congratulato con la mia squadra, bene la difesa di Brooks su Thomas

Ettore Messina, coach di AX Armani Exchange Milano, è ovviamente soddisfatto dopo il successo sul Panathinaikos

Ettore Messina, coach di AX Armani Exchange Milano, è ovviamente soddisfatto dopo il successo sul Panathinaikos: «Una gara molto difficile da ambo le parti, mi sono congratulato con la mia squadra per la volontà, specialmente nel quarto quarto quando il Panathinaikos ha piazzato l’11-0 di parziale. Una vittoria importante fuori casa, ma la strada è lunga».

C’è ovviamente molto da lavorare: «Dobbiamo lavorare su tutto, ovunque le squadre hanno alti e bassi, in EuroLeague e nei campionati nazionali. Tutti dobbiamo lavorare. Siamo senza Gudaitis, Nedovic e Mack, speriamo di averli presto, ma sono orgoglioso della singola palla persa nel secondo tempo».

Sulle prime impressioni su EuroLeague: «Le gare sono eccitanti, è questo il miglior prodotto di EuroLeague. C’è cuore, voglia di vincere, buona tecnica. Le gare sono sempre belle da vedere, ecco perchè molti vogliono venire qui. E’ un buon basket».

Sull’ultimo timeout e su quando detto: «Non posso dirlo. Ho detto alla mia squadra di non farli segnare».

Su Riccardo Moraschini: «Ha fatto una buona gara. Una buona parte di questa vittoria arriva dalla difesa di Jeff Brooks su Deshaun Thomas, che è un giocatore molto importante per il Panathinaikos».

Commenta