Ettore Messina: In Lega serve più condivisione. Title sponsor? Più che altro, settori giovanili

Ettore Messina: In Lega serve più condivisione. Title sponsor? Più che altro, settori giovanili

Il coach di Olimpia Milano parla anche di mercato: Sykes impressionò me e i miei assistenti, ora vedremo se sfoltire

Ettore Messina ha concesso una lunga intervista a Piero Guerrini di Tuttosport nel giorno di Segafredo Virtus Bologna – AX Armani Exchange Milano .

SULLA SERIE A

In salute dal punto di vista tecnico. Trovo palazzi pieni, passione. In Lega si deve ambire a condividere un po’ di più. Obiettivo non è un contratto tv o un title sponsor più remunerativo, ma consolidare il momento di crescita, coordinare sfori, sostenere le Nazionali, migliorare le strutture, il reclutamento, l’attività giovanile. E’ nel giovanile che servono maggiori risorse

SU EUROLEAGUE

Non c’è paragone con il passato, durissima. Il problema di fondo ora è il rapporto tra Nba e G League con i contratti multipli, che ha ridotto le possibilità di mercato da questa parte dell’oceano. Si è perso qualche passo come lega di sviluppo, al contrario ora i giovani talenti europei vanno in Nba prima. L’approvvigionamento di giocatori si complicherà sempre più in futuro, con ricadute sulle leghe nazionali

SU KEIFER SYKES

Impressionò molto i miei assistenti ai tempi di Avellino. Io lo avevo conosciuto a San Antonio in un training campo, mi colpì per determinazione e atletismo, oltre che per la persona in sè. Poi vedremo se sfoltire

Commenta