Esposito: Uno straniero in Italia il posto deve guadagnarselo, gli italiani più tranquilli

Esposito: Uno straniero in Italia il posto deve guadagnarselo, gli italiani più tranquilli

Il coach della Germani Brescia torna sull'argomento utilizzo degli italiani

Vincenzo Esposito, coach della Germani Brescia, torna sulla questione utilizzo degli italiani in Serie A dopo il “botta e risposta” a distanza con Gianni Petrucci. Queste le sue parole a Eurosport.

“Con le regole attuali della pallacanestro per un giocatore italiano, e parla una persona che gli italiani li utilizza tanto, siamo la prima squadra per utilizzo degli italiani in Serie A, e l’ho sempre fatto, non solo qui a Brescia, la situazione è più tranquilla. Uno straniero il posto se lo deve guadagnare e se perde il posto di lavoro è molto più complicato trovarlo. Per gli italiani il fatto di vivere a casa propria la situazione è un po’ più tranquilla. Non voglio dire che non hanno voglia di guadagnarsi il posto ma sono un po’ più sereni rispetto agli stranieri che vengono a guadagnarsi il posto. L’utilizzo degli italiani negli ultimi due anni è cresciuto notevolmente e io penso che presto anche a livello di nazionale cominceremo a fare dei passi avanti. Le nuove leve sono dei giocatori interessanti. Poi sarà tutto a vantaggio della squadra nazionale”

Commenta