Enes Kanter: Il mio primo ringraziamento va ai New York Knicks

Enes Kanter: Il mio primo ringraziamento va ai New York Knicks

Il lungo Enes Kanter ha chiuso la serie con gli Oklahoma City Thunder con 13 punti e 13 rimbalzi in gara-5

Il lungo Enes Kanter ha chiuso la serie con gli Oklahoma City Thunder con 13 punti e 13 rimbalzi in gara-5.

Ovviamente felice per il passaggio del turno della sua squadra, il centro si è presentato in sala stampa con la spalla sinistra fasciata per un infortunio in partita.

Ma Enes Kanter ha dedicato le sue prime parole non ai Portland Trail Blazers, bensì ai New York Knicks: «Prima di tutto voglio ringraziare i Knicks per avermi tagliato. Non sarei qui se non mi avessero tagliato».

Commenta