Enes Kanter esce dalle rotazioni dei Knicks: Fa male. Fa davvero male

Enes Kanter esce dalle rotazioni dei Knicks: Fa male. Fa davvero male

Coach Fizdale ha detto che la priorità della franchigia è far crescere i due lunghi Kornet e Robinson

Coach David Fizdale ha parlato con Enes Kanter dicendo chiaramente al centro che il suo ruolo ai New York Knicks sarà sempre più marginale.

“Sono davvero deluso. Non c’è niente di cui essere felici e non sono d’accordo con la decisione della franchigia” ha detto il lungo turco.

I Knicks hanno come obiettivo quello di far crescere i due giovani Luke Kornet e Mitchell Robinson con Enes Kanter che sarà il terzo lungo.

“Sono un giocatore. Siamo agonisti ed il nostro obiettivo è rimanere il più a lungo possibile in campo” ha aggiunto Kanter. “Nelle prime 41 partite non ne ho saltata una. Ed ora mi mettono come quarto lungo. Fa davvero male. Molto male” ha continuato il centro che non ha richiesto la cessione. “Adoro stare qui ma voglio giocare a pallacanestro. Mi manca. Il mio agente si occuperà di tutto”.

MERCATO NBA

Commenta