Enes Kanter dopo il 20+18: Ero nella peggiore squadra della NBA e non giocavo perché troppo vecchio

Enes Kanter dopo il 20+18: Ero nella peggiore squadra della NBA e non giocavo perché troppo vecchio

Il centro turco domina Gara 1 contro OKC

Il centro Enes Kanter ha chiuso con 20 punti e 18 rimbalzi nella vittoria dei Portland Trail Blazers in Gara 1 contro gli Oklahoma City Thunder.

Kanter è arrivato ai Blazers dopo aver lasciato i New York Knicks.

“Ero nella peggiore squadra della NBA e non giocavo perché dicevano che fossi troppo vecchio” ha detto il turco. “Quella situazione e tutto il “dramma” intorno. E’stato davvero frustrante perché io volevo solo scendere in campo ed aiutare la mia squadra a vincere. Ma qualche giorno fa mi sono guardato allo specchio e mi sono detto. ‘Ritieniti fortunati ad essere qui. Con questa grande organizzazione e con questi compagni che credono in te’. E’davvero una bella sensazione”.

Fonte: ESPN.

Commenta