Coronavirus, i Warriors confermano, si giocherà a porte chiuse contro i Nets

Warriors-Nets di Giovedì sarà disputata senza tifosi

L’emergenza legata al Coronavirus costringe anche gli Stati Uniti ad adeguarsi.
Il sindaco di San Francisco London Breed ha deciso di vietare qualsiasi evento con oltre 1000 persone, ed ha confermato che i Golden State Warriors sono pronti a supportare la decisione.
Quindi la sfida di Giovedì contro i Nets sarà disputata senza pubblico. In seguito il team di Kerr giocherà lontano dalle mura amiche del Chase Center fino al 25 Marzo.

UPDATE: Il team ha ufficializzato la decisione, spiegando che restituirà ai tifosi con biglietto l’importo pagato.

Commenta