EasyCredit BBL: Tutte le grandi a segno, Vechta sbanca Bonn, colpo Mitteldetscher a Crailsheim

EasyCredit BBL: Tutte le grandi a segno, Vechta sbanca Bonn, colpo Mitteldetscher a Crailsheim

Non sbagliano le grandi, tutto facile per Bayern, Alba ed Oldenburg, vincono con il brivido Bamberg e Ludwigsburg

Turno post natalizio per la EasyCredit BBL favorevole ancora una volta alle squadre di vertice. Netti successi per Bayern, Alba ed Oldenburg, con il brivido quelle di Bamberg e Ludwigsburg. Colpo esterno di Vechta che vince a Bonn, in coda fondamentale blitz esterno di Mitteldeutscher a Crailsheim.

BAYERN MONACO VS OLIVER WURZBURG 87-69
Arriva a quota 12 il numero di vittorie in fila per il Bayern che regola anche Wurzburg. Fuga per la vittoria dopo la pausa lunga per i bavaresi, Brandon Hobbs (15 con 6 rimbalzi) aziona il break dei padroni di casa ben spalleggiato da Robert Amaize e Vladimir Lucic (12 a testa), inutili per gli ospiti i 22 con 10/10 dal campo per l’ex sassarese Gabriel Olaseni.

ALBA BERLINO VS GIESSEN 46ERS 108-96
Solita versione casalinga travolgente dell’Alba che spegne le velleità di Giessen. Sempre in controllo gli uomini di coach Aito che chiudono la pratica con i 22 di Martin Hermannsson ed i 16 con 8 assist di Stefan Peno. Eccellente al solito l’impatto di Luke Sikma che flirta con la tripla doppia (12 con 10 rimbalzi e 7 assist per l’ex Valencia), non bastano agli ospiti privi della stella John Bryant) i 35 combinati della coppia David Bell-Larry Gordon.

MEDI BAYREUTH VS EWE BASKETS OLDENBURG 70-90
Successo autoritario di Oldenburg che sbaraglia a domicilio Bayreuth. Cinque in doppia cifra per gli uomini di coach Drijencic con 19 di Philipp Schwethelm e 19 dell’ex pistoiese Nathan Boothe. Mai realmente in partita i padroni di casa a cui non bastano i 15 dell’ex avellinese Adonis Thomas.

BG GOTTINGEN VS BROSE BAMBERG 77-78
Emozioni infinite a Gottingen dove Bamberg rischia ma esce vittorioso. Brose avanti per gran parte della sfida poi la rimonta dei padroni di casa da Darius Carter (18 con 11 rimbalzi), Zisis prova a respingerla con la tripla dall’angolo del più 5 (71-76) a 55 secondi dal termine. Non muoiono mai gli uomini di coach Rojakkers che rimettono la freccia con il siluro mancino di Michael Stockton (19 con 9 assist), 77-76. L’ultimo acuto è però quello di Tyreese Rice, l’ex Maccabi (19 punti) segna con un’entrata di puro talento per il nuovo sorpasso, c’è una chance ancora per Gottingen ma la bomba dall’angolo di Mihalo Andric (16 punti) non vede nemmeno il ferro.

SCIENCE CITY JENA VS MHP RIESEN LUDWIGSBURG 89-91 (OT)
Ancora più rocambolesca la vittoria di Ludwigsburg che passa dopo un overtime a Jena. Sono proprio i padroni di casa a sprecare, prima del prolungamento, vantaggi anche in doppia cifra. Martynas Mazeika (16 con 5 rimbalzi e 6 assist) sembra mettere al sicuro il successo di Jena con il libero del più 3, 81-78, gli uomini di coach Harmsen rinunciano al fallo tattico e vengono puniti dalla tripla di Kelan Martin (24 punti). Nel supplementare più lucidi Adam Waleskowski (13 con 9 rimbalzi) e Lamont Jones (16 punti) che rendono vani gli ultimi assalti di Jamar Abrams (18 con 5/7 da tre).

TELEKOM BASKET BONN VS RASTA VECHTA 87-92 (OT)
Altro overtime fatale ai padroni di casa, questa volta il blitz è di Vectha che sbanca Bonn. Canovaccio simile alla gara di Jena per la chiusura dei regolamentari con Anthony Di Leo che fa un mezzo miracolo impattando a quota 81. Nel prolungamento è l’altro Di Leo (Maximilian) a strappare la vittoria con il floater di Josh Young che sigilla il successo ospite. Non bastano a Bonn i Ra’Shad James (21 punti) ed i 20 di Martin Breunig, per gli uomini di coach Pedro Calles 21 di Seth Hinrichs e 15 con 7 assist di TJ Bray.

BRAUNSCHWEIG VS RATIOPHARM ULM 82-77
Frena a Braunschweig la rincorsa di Ulm. I giustizieri in EuroCup di Brescia subiscono la rimonta nel finale dei padroni di casa guidati dall’ex Agrigento Scott Eatherton (18 con 8 rimbalzi), 12 con 13 assist per Joe Rahon e 15 con 9 rimbalzi e 6 assist per De Andre Lansdowne.

FRAPORT SKYLINERS VS EISBAREN BREMERHAVEN 84-77
Quarto periodo decisivo anche per Francoforte che doma Bremerhaven. Nel finale l’ex canturino Heslip (16 punti) arma la mano della coppia Erik Murphy – Quantez Robertson (30 con 11 rimbalzi combinati), non bastano agli ospiti Darnell Jackson (19 punti).

HAKRO CRAILHEIM MERLINS VS MITTELDEUTSCHER 70-89
Successo chiave in area salvezza per Mitteldeutscher che stende a domicilio la matricola Crailsheim. Sempre in controllo gli ospiti che chiudono con 5 uomini in doppia cifra, determinante l’impatto di Trevor Releford (13 con 13 assist), inutili i 14 di Sherman Gay tra i padroni di casa.

CLASSIFICA

POS SQUADRA GP GW GL PTS + PTS – W% GA
1 FC Bayern 12 12 0 1058 873 100.00 1.21
2 Alba Berlin 11 9 2 1031 849 81.82 1.21
3 EWE Baskets Oldenburg 11 9 2 983 850 81.82 1.16
4 Brose Bamberg 11 9 2 968 908 81.82 1.07
5 Medi Bayreuth 11 7 4 946 917 63.64 1.03
6 Rasta Vechta 12 7 5 962 962 58.33 1.00
7 MHP Riesen Ludwigsburg 11 6 5 896 871 54.55 1.03
8 Basketball Lowen Braunschweig 12 6 6 941 954 50.00 0.99
9 GIESSEN 46ers 12 6 6 1084 1103 50.00 0.98
10 Ratiopharm Ulm 11 5 6 936 941 45.45 0.99
11 Fraport Skyliners 11 5 6 886 920 45.45 0.96
12 Telekom Baskets Bonn 12 5 7 995 1035 41.67 0.96
13 s.Oliver Würzburg 11 4 7 869 904 36.36 0.96
14 BG Gottingen 12 4 8 942 964 33.33 0.98
15 Science City Jena 11 3 8 838 963 27.27 0.87
16 Eisbaren-Bremerhaven 12 3 9 954 1048 25.00 0.91
17 Mitteldeutscher BC 11 2 9 864 963 18.18 0.90
18 Crailsheim Merlins 12 1 11 949 1077 8.33 0.88

 

Commenta