EasyCredit BBL ottavi coppa: fuori Ludwigsburg ed Oldenburg, a segno le grandi

EasyCredit BBL ottavi coppa: fuori Ludwigsburg ed Oldenburg, a segno le grandi

Ottavi di coppa in Germania, cadono Oldenburg e Ludwigsburg rimontate rispettivamente da Gottingen e Jena. Tutto facile per Bayern, Alba e Bamberg

Due vere sorprese negli ottavi di finale di Coppa nella BBL tedesca: cadono Ludwigsburg (che subisce una clamorosa rimonta Gottingen) ed Oldenburg (sconfitta a domicilio da Jena). A segno le altre grandi con il Bayern già in grande evidenza, nella sfida più incerta alla vigilia sofferto successo di Francoforte su Ulm.
Ecco nel dettaglio le gare del primo turno ad eliminazione diretta.

BG GOTTINGEN VS MHP RIESEN LUDWIGSBURG 72-67
Ludwigsburg getta, nel quarto periodo, una qualificazione sostanzialmente già in tasca. Dopo un torrenziale terzo periodo, con Crawford (20 con 6 assist) e Martin (15 alla sirena) in evidenza, gli uomini di coach John Patrick escono di scena. Ringraziano i padroni di casa trascinati da un super Willis (19 con 8 rimbalzi), è Stockton (16 con 9 assist) a dare la spinta decisiva per il sorpasso, suoi i liberi della staffa.

EWE BASKETS OLDENBURG VS SCIENCE CITY JENA 91-94
Anche qui rimonta fatale per Oldenburg che non sa gestire il vantaggio in doppia cifra e viene risucchiata in una battaglia nel quarto periodo. Boothe e Paulding (40 combinati) danno la spinta ai padroni di casa, raggiunti e superati da Joyce (22 punti) e Theis (16 punti), di Mazeika il più 3, 86-89. Mahalbasic ha un ultimo sussulto con il 2+1 del pareggio, più lucidi gli ospiti che chiudono con Mazeika (16 punti) e Jenkins (14 punti) la sfida dalla linea della carità.

BAYERN MONACO VS GIESSEN 46ERS 106-92
Passeggiata rilassante per il Bayern che travolge Giessen. Gara in ghiaccio già nel primo tempo quando i bavaresi, sei in doppia cifra per coach Radonjic, scappano anche sul più 35, nel finale rendono solo meno amaro lo scarto l’ex John Bryant (18 con 7 rimbalzi) e Landis (17 alla sirena).

ALBA BERLINO VS MEDI BAYREUTH 88-68
Anche l’Alba inizia con le marce alte e strapazza Bayreuth. Gli uomini di coach Aito scappano via nel secondo periodo trascinati da Giffey (18 punti), inutile per gli ospiti la buona prova di Thomas (17 con 3/5 da tre).

BROSE BAMBERG VS OLIVER WURZBURG 92-74
Canovaccio simile anche a Bamberg, tutto facile per gli uomini di coach Bagatskis che chiudono i conti già dopo 10 minuti. Il trio Rice-Jelovac-Rubit ne mette 56, Bowlin il migliore per gli ospiti, 16 punti.

BRAUNSCHWEIG VS MITTELDEUTSCHER 83-75
Altro successo in rimonta, questa volta vittima Mitteldeutscher che frana nel quarto periodo a Braunschweig. Ospiti che si illudono grazie a Releford (20 punti), il recupero con sorpasso dei padroni di casa è firmato dal trio Eatherton-Blake-Klepeisz (59 punti combinati).

EISBAREN BREMERHAVEN VS TELEKOM BASKETS BONN 69-89
Bonn si sbarazza nella ripresa di Bremerhaven grazie ad un ottima prova collettiva, cinque in doppia cifra con James a quota 18. Non bastano ai padroni di casa i 22 di Brangers.

FRAPORT SKYLINERS VS RATIOPHARM ULM 78-74
Nella sfida più equilibrata Ulm spreca un margine in doppia cifra e lascia la qualificazione a Francoforte. Gara dominata dagli ospiti con Evans (25 punti) in evidenza, poi il recupero degli Skyliners che mettono la freccia grazie all’ex canturino Heslip (25 con 5 triple), nel finale Huff mette i liberi della staffa.

Commenta