EasyCredit BBL: Bayern con il brivido sull’Alba, Oldenburg e Bamberg agganciano il secondo posto

Il Bayern fa sua la super sfida con l'Alba con brivido finale, berlinesi agganciati al secondo posto da Bamberg ed Oldenburg.

Il Bayern sposta ad 11 l’asticella delle vittorie consecutive domando, nella supersfida della giornata, i tentativi di aggancio in vetta dell’Alba. Berlinesi agganciati al secondo posto dal duo Bamberg (che regola Bonn) ed Oldenburg (facile su Gottingen), blitz esterni importanti in zona playoff di Bayeruth (a Giessen) ed Ulm (beffato il Vechta).

BAYERN MONACO VS ALBA BERLINO 83-81
Il super match di Monaco mantiene ampiamente le grandi attese della vigilia. La spunta il Bayern, che porta a 11 le vittorie in fila, ma l’Alba rende la vita durissima ai bavaresi sino all’ultimo secondo. Dopo un primo tempo equilibrato gli uomini di coach Radonjic firmano lo strappo, 60-50, grazie ad uno scatenato Derrick Williams (26 punti). Nel finale rabbioso recupero degli uomini di coach Aito trascinati da Rokas Giedraitis (22 punti) e dal Landry Nnoko (12 con 13 rimbalzi), riportando i berlinesi a contatto, 82-81. Petteri Koponen (14 per l’ex Virtus Bologna) sbaglia un libero ma l’ultimo disperato assalto di Nils Giffey va lontano dal bersaglio per il sollievo dei tifosi bavaresi.

BROSE BAMBERG VS TELEKOM BASKETS BONN 77-70
Un terzo quarto torrenziale basta a Bamberg che doma Bonn. Ospiti avanti nella prima parte della gara con Yannick Polas Bartolo (15 con 9 rimbalzi e 4 assist) protagonista, dopo la pausa lunga il break decisivo degli uomini di coach Bagatskis che prima scappano con Augustine Rubit (17 con 8 rimbalzi) e poi contengono i tentativi di rimonta dei rivali con Elias Harris (15 alla sirena).

EWE BASKETS OLDENBURG VS BG GOTTINGEN 86-70
Approfitta del confronto diretto in vetta anche Oldenburg che completa, con Bamberg, l’aggancio all’Alba in seconda posizione. Come per il Brose anche gli uomini di coach Drijencic hanno bisogno di un tempo prima di straripare contro un combattivo Gottingen. Decisivo l’impatto del due Will Cummings (21 punti) e Frank Massenat (17 alla sirena), inutili i 16 di Derek Willis tra gli ospiti.

GIESSEN 46ERS VS MEDI BAYREUTH 90-95
Importante impresa corsara di Bayreuth che sbanca Giessen. Gran prova collettiva degli uomini di coach Korner che resistono ai tentativi di rimonta dei 46ers trascinati dal solito indemoniato John Bryant (29 con 12 rimbalzi). Sei in doppia cifra per gli ospiti con David Stockton (21 per il figlio del grande John) che mette i sigilli reali alla vittoria, 87-94.

RASTA VECHTA VS RATIOPHARM ULM 80-81
Prosegue l’ottimo momento di Ulm che ferma la striscia positiva di Vechta. Gara equilibrata tra due squadre in un gran momento di forma, la decide un monumentale Javonte Green (30 con 7 rimbalzi per l’ex Trieste) ma nel finale i padroni di casa (21 di Austin Hollis) sprecano più volte il possibile sorpasso, l’ultimo sulla sirena con Thomas Bray.

MHP RIESEN LUDWIGSBURG VS HAKRO MERLINS CRAILSHEIM 82-70
Ludwigsburg si mantiene in zona playoff domando la matricola Crailsheim. La fuga buona per gli uomini di coach John Patrick arriva solo nel quarto periodo sull’asse Lamont Jones (19 e 6 assist) e Adam Waleskowski (16 con 6 rimbalzi), inutili Dewayne Russell per i Merlins.

MITTELDEUTSCHER VS FRAPORT SKYLINERS 89-95
Prove tecniche di risalita per Francoforte che vince una sfida chiave in casa di Mitteldeutscher. Jason Clark (29 punti) l’eroe degli Skyliners che reggono l’urto della disperata rimonta finale dei padroni di casa condotta da Trevor Releford (22 con 11 assist) e Sergio Kerusch (20 con 4 assist).

OLIVER WURZBURG VS SCIENCE CITY JENA 80-65
Wurzburg acuisce la crisi di Jena dopo il comodo successo casalingo di ieri. Break decisivo dei padroni di casa dopo la pausa lunga, Xavier Cooks (17 punti) l’MVP tra gli uomini di coach Denis Wucherer, inutili i 21 di Julius Jenkins per il Science City.

EISBAREN BREMERHAVEN VS BRAUNSCHWEIG 69-87
Sempre più profonda anche la crisi di Bremerhaven che affonda in casa contro Braunschweig. Ospiti sempre al comando delle operazioni con il duo Brayon Blake-DeAndre Lansdowne (43 punti combinati) a dominare la scena, non bastano ai padroni di casa i 20 dell’ex pesarese Elston Turner ed i 18 con 11 rimbalzi dell’ex sassarese Keith Benson.

CLASSIFICA

POS SQUADRA GP GW GL PTS + PTS – W% GA
1 FC Bayern 11 11 0 971 804 100.00 1.21
2 Alba Berlin 10 8 2 923 753 80.00 1.23
3 EWE Baskets Oldenburg 10 8 2 893 780 80.00 1.14
4 Brose Bamberg 10 8 2 890 831 80.00 1.07
5 Medi Bayreuth 10 7 3 876 827 70.00 1.06
6 Rasta Vechta 11 6 5 870 875 54.55 0.99
7 GIESSEN 46ers 11 6 5 988 995 54.55 0.99
8 MHP Riesen Ludwigsburg 10 5 5 805 782 50.00 1.03
9 Ratiopharm Ulm 10 5 5 859 859 50.00 1.00
10 Basketball Lowen Braunschweig 11 5 6 859 877 45.45 0.98
11 Telekom Baskets Bonn 11 5 6 908 943 45.45 0.96
12 s.Oliver Würzburg 10 4 6 800 817 40.00 0.98
13 Fraport Skyliners 10 4 6 802 843 40.00 0.95
14 BG Gottingen 11 4 7 865 886 36.36 0.98
15 Science City Jena 10 3 7 749 872 30.00 0.86
16 Eisbaren-Bremerhaven 11 3 8 877 964 27.27 0.91
17 Mitteldeutscher BC 10 1 9 775 893 10.00 0.87
18 Crailsheim Merlins 11 1 10 879 988 9.09 0.

Commenta