Draymond Green: “Finché la lega ci multa, i tifosi continueranno a comportarsi male”

Draymond Green: “Finché la lega ci multa, i tifosi continueranno a comportarsi male”

"Credo che sia un modo per sfogare le loro frustrazioni della vita, ma è un po' da stupidi per me," ha detto Green sui tifosi che provocano e insultano i giocatori

In seguito al recente episodio che ha coinvolto Russell Westbrook, Draymond Green ha detto che i tifosi oltrepassano spesso il limite con i giocatori. Inoltre, l’ala di Golden State sostiene che la situazione non migliorerà se la lega continuerà a multare quei giocatori che cercano di difendersi controbattendo alle provocazioni degli spettatori.

“Succede spesso, molto spesso,” ha detto Green. “È pazzesco. Non capisco perché degli uomini adulti se la prendano con noi ed il nostro lavoro dicendo ca****e. Mi viene da pensare che sia per loro un modo per sfogare le frustrazioni della vita, ma è un po’ da stupidi per me. Credo che continueranno a succedere cose del genere finché la lega non smetterà di multare i giocatori che rispondono alle provocazioni irrispettose della gente.”

Fonte: ESPN.

Commenta