Doppio colpo per Cantù: Wes Clark è ufficiale, Enerxenia nuovo sponsor del club

Doppio colpo per Cantù: Wes Clark è ufficiale, Enerxenia nuovo sponsor del club

Cantù firma il playmaker visto lo scorso anno a Brindisi, e accoglie Enerxenia come official sponsor del club per la stagione sportiva 2019-2020

Acqua S.Bernardo Pallacanestro Cantù è lieta di comunicare l’ingaggio dell’atleta
statunitense Wesley Lavert “Wes” Clark, playmaker di 184 centimetri per 83 chili.
Nato il 12 dicembre del 1994 a Detroit, nel Michigan, Clark ha disputato la sua prima
stagione nei professionisti alla Happy Casa Brindisi, con cui ha raggiunto una finale di
Coppa Italia e i playoff scudetto.
LA SCHEDA
Playmaker esplosivo, che attacca dal palleggio e che possiede l’innata dote
dell’arresto e tiro in area. Solido difensore, sa mettere pressione sui portatori di palla
avversari. Giocatore determinato, affamato e desideroso di affermarsi ad alto livello.
LA CARRIERA
La carriera liceale di Clark inizia alla Romulus High School di Detroit, dove nel 2013
contribuisce alla vittoria della Michigan Class A State Championship grazie a un
record di 27 vittorie e una sola sconfitta, venendo inserito per due stagioni nel
miglior quintetto del torneo. Poi, tre anni al college con i Missouri Tigers dal 2013 al
2016 e una stagione, l’ultima, ai Buffalo Bulls, reclutato dall’allenatore con il quale
aveva vinto il campionato statale al liceo, coach Nate Oats. Con i Bulls vince il MAC
Tournaments 2018, trascinando la sua squadra alla vittoria con 26 punti, 5 rimbalzi, 4
recuperi e 3 assist, venendo nominato MVP al termine della manifestazione. Al
torneo NCAA si rende protagonista di una brillante performance contro la prestigiosa
Kentucky, mandando a referto 26 punti. Chiude il suo ultimo anno al college facendo
registrare 15.5 punti, 5.4 assist e 3.5 rimbalzi di media, registrando da oltre l’arco il
40%. Terminato il quadriennio universitario si trasferisce a Brindisi per disputare la
sua prima stagione in Europa, nonché la prima nei professionisti. Da rookie, l’impatto
nel basket italiano di Clark è subito promettente, con il play che dopo nove gare di
LBA risulta essere il miglior marcatore della Happy Casa Brindisi. Oltre 14 i punti di
media, in 25’ sul parquet a partita, a cui il classe ’94 aggiunge anche 2.5 rimbalzi e 2.1
assist. Poi, alla decima giornata di campionato, in casa dell’Umana Reyer Venezia, il
regista americano subisce un infortunio muscolare che lo tiene ai box fino al 22esimo
turno. Archivia l’esperienza pugliese collezionando 18 presenze, di cui 12 da titolare,
a 9.3 punti, 2 rimbalzi e 1.4 assist di media.
Il giorno dell’ingaggio di Wes Clark coincide con un’altra importante firma. Fuori dal
campo, infatti, Pallacanestro Cantù si lega con un nuovo partner, Enerxenia, official
sponsor del club per la stagione sportiva 2019-2020.

Fonte: ufficio stampa Cantù.

Commenta