Dopo il campionato la Coppa, Gran Canaria risorge anche in Eurolega

Courtesy of Getty Images
Courtesy of Getty Images

Gli spagnoli tornano a sorridere anche in Coppa dopo il successo nel derby. Darussafaka dura un quarto poi scompare

Il derby vinto contro Tenerife conferma di aver rivitalizzato Gran Canaria . La squadra di Pedro Martinez vince anzi, stravince, la sfida interna contro Darussafaka ritrovando così il sorriso anche in Europa dopo dieci sconfitte consecutive. 84-64 il finale, a riprova dello strapotere dei padroni di casa.

 

Protagonista assoluto Marcus Eriksson , di fatto unico in doppia cifra in casa Gran Canaria (raggiunto solo nel finale da Nikola Radicevic ). 16 punti e 6/9 dal campo in una sfida che, tolto il primo quarto, è completamente a tinte gialle. La riprova? Tutti i giocatori di casa a referto, 48% nel tiro da tre punti e 12-0 di parziale in apertura di ultimo periodo.

 

Insomma, i turchi mollano definitivamente con ampio margine. Soltanto Kartal Ozmizrak , Stanton Kidd e Toney Douglas trovano la doppia cifra. Davvero troppo poco, per una notte più che mai buia.

 

[pb-game id=” 404992″]

Commenta