Djordjevic: Sassari gioca una pallacanestro bella, con tante idee giuste e vincenti

La Virtus Bologna impegnata in casa della seconda in classifica

Vigilia di campionato in Casa Virtus, di seguito le dichiarazioni di Coach Djordjevic prima della partenza per Sassari, dove il team cercherà la vittoria N.12 della stagione:

“Domani affronteremo una grande squadra. Sassari è una città che ha una passione vera per la pallacanestro, è un club che rispetto tantissimo e che possiede una organizzazione societaria ben strutturata; il presidente Sardara, che da anni guida il club, sta portando avanti strategie chiare e ben definite. Da anni il club sardo si conferma una certezza del nostro campionato e, sicuramente, l’ingaggio di Coach Pozzecco è stata una delle scelte vincenti di questo club. Coach Pozzecco, oltre che ad essere un amico, una persona che stimo e a cui voglio bene, sta facendo grandi cose e sono molto contento per lui; gioca una pallacanestro bella, con tante idee giuste e vincenti. Hanno fatto un mercato importante, con innesti di qualità come Vitali, Jerrels e McLean. In più hanno Evans, che con la sua versatilità sta facendo grandi prestazioni. Spissu sta crescendo tanto e averlo promosso a giocatore del quintetto si è rivelata una scelta azzeccata, tutta la squadra sta beneficiando del suo lavoro. Loro sono sicuramente carichi e una delle chiavi del successo della scorsa stagione è stato il gruppo italiano, dove Gentile e lo stesso Spissu hanno trovato giocate vincenti in momenti importantissimi delle partite. Sassari è una squadra compatta, che in casa gioca con grande intensità ed energia, dovremo essere molto bravi a portare a casa questa vittoria. Sarà difficilissimo ma non impossibile, andiamo in Sardegna con la voglia di crescere e di continuare ad ottenere i nostri risultati. Stiamo recuperando Markovic, che sta portando avanti qualche piccolo acciacco, ma a parte questo la squadra sta bene, è carica e attenta verso la partita; speriamo di fare una buona gara, mettendo in campo energia ed intensità fisica per tutti e quaranta i minuti”.

Fonte: Ufficio stampa Virtus Bologna.

Commenta