Djordjevic: Nessuno celebrerebbe un titolo del genere, sarebbe riconoscimento del lavoro

Djordjevic: Nessuno celebrerebbe un titolo del genere, sarebbe riconoscimento del lavoro

Le parole del coach della Virtus Bologna: C’è chi è pagato per decidere e a me andrà bene qualunque cosa scelga

Sasha Djordjevic, coach della Virtus Bologna, è intervenuto a Tutti Convocati su Radio 24.
Queste le sue parole, riprese da Il Corriere di Bologna.

“Siamo sportivi, la competizione è la nostra vita e a tutti piacerebbe conquistare lo scudetto sul campo. Questo è il primo pensiero, poi ci sono altri aspetti: gli sforzi dei giocatori, delle società e quelli economici dei proprietari per arrivare al punto in cui si è fermato il campionato, sogni che sono stati interrotti. Nessuno andrebbe a celebrare uno scudetto del genere, ma sarebbe un riconoscimento per lo sforzo fatto. Poi c’è chi è pagato per decidere e a me andrà bene qualunque cosa scelga”.

Commenta