Djordjevic: Contento per la vittoria nonostante l’arbitraggio. Mercato? Vi chiedo più rispetto

Djordjevic: Contento per la vittoria nonostante l’arbitraggio. Mercato? Vi chiedo più rispetto

Le parole di coach Djordjevic dopo la vittoria contro Darussafaka.

LA PARTITA

Sono molto contento per la vittoria di stasera, nonostante il grande nervosismo visto in campo. Sicuramente questo nervosismo è dovuto alla poca chiarezza arbitrale. Serve rispetto per quello che facciamo, ho già mobilitato il mio staff  e manderemo qualche video all’EuroCup inerente al  tema. A rimbalzo avremmo dovuto fare meglio nonostante i 20 nella parte finale del match. Anche dai subentranti dalla panchina mi sarei aspettato di più. Siamo in EuroCup, gli spazi per gli errori sono pochi. Abbiamo finito la partita calando, in partite del genere non può accadere. Sono soddisfatto di come abbiamo usato la testa negli ultimi 5 minuti, giocando col cronometro trovando punti importanti. Ci sono mancate le percentuali, forse avremmo potuto incrementare il divario per la differenza canestri.

IL PROSSIMO IMPEGNO

La partita di Trento sarà molto insidiosa. Abbiamo giocato poche settimane fa a casa loro e conosciamo quali difficoltà potremo incontrare. Hanno fatto una grande partita in Turchia contro Darussafaka. E’ un bel girone, non guardiamo la cima della montagna ma giochiamo partita dopo partita.

SUL MERCATO

Vi chiedo di avere più rispetto per i ragazzi che stanno lavorando oggi con noi. Rispondo. sempre alle vostre domande, ma per preparare al meglio i giocatori ho bisogno che evitiate di scrivere cifre e trattative errate. Vi chiedo di prepararvi e informarvi meglio. Questo compromette la stabilità mentale del gruppo. Se le cose fossero vere starei zitto, ma fatti non veritieri ci mettono in difficoltà.

 

 

Commenta