Diego Flaccadori saluta Trento: Non vi dimenticherò mai. Sarete sempre nel mio cuore

Diego Flaccadori saluta Trento: Non vi dimenticherò mai. Sarete sempre nel mio cuore

Flaccadori lascia Trento dopo cinque anni

Con un post su Instagram, Diego Flaccadori ha annunciato il suo addio alla Dolomiti Energia Trento.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Era il luglio 2014 ed il mio sogno nel cassetto si realizzava: sarei andato a giocare in serie A grazie alla chiamata dell’AquilaBasketTrento. Sono già passati 5 anni da quel giorno. Arrivai ancora ragazzino alla scoperta di un nuovo mondo. La società da subito credette in me aiutandomi a crescere giorno dopo giorno e anno dopo anno. Ne abbiamo passate tante insieme, sono state stagioni intense nelle quali abbiamo vissuto esperienze incredibili e scritto pagine importanti di questa società. Due finali scudetto, una semifinale di EuroCup, tante vittorie e alcune sconfitte, a volte molto dolorose. Quello che mi rimarrà più di tutto però, oltre all’aspetto sportivo, è quello che ho vissuto grazie alle tante persone magnifiche che ho conosciuto. Ringrazio la società, i tecnici e tutte le persone che hanno fatto parte dello staff. Ringrazio il mio capitano che mi ha cresciuto e aiutato a diventare uomo. Ringrazio tutti i miei e i nostri tifosi: mi avete sempre fatto sentire parecchio importante, siete stati unici e mi avete sempre trattato come ogni giocatore sogna. Ringrazio anche chi a volte mi ha criticato perché in questo mi avete aiutato a migliorare. Non vi dimenticherò mai. Trento sarà per sempre nel mio cuore. Flacca

Un post condiviso da Diego Flaccadori (@flacca12) in data:

Era il luglio 2014 ed il mio sogno nel cassetto si realizzava: sarei andato a giocare in serie A grazie alla chiamata dell’AquilaBasketTrento. Sono già passati 5 anni da quel giorno. Arrivai ancora ragazzino alla scoperta di un nuovo mondo. La società da subito credette in me aiutandomi a crescere giorno dopo giorno e anno dopo anno. Ne abbiamo passate tante insieme, sono state stagioni intense nelle quali abbiamo vissuto esperienze incredibili e scritto pagine importanti di questa società. Due finali scudetto, una semifinale di EuroCup, tante vittorie e alcune sconfitte, a volte molto dolorose. Quello che mi rimarrà più di tutto però, oltre all’aspetto sportivo, è quello che ho vissuto grazie alle tante persone magnifiche che ho conosciuto. Ringrazio la società, i tecnici e tutte le persone che hanno fatto parte dello staff. Ringrazio il mio capitano che mi ha cresciuto e aiutato a diventare uomo. Ringrazio tutti i miei e i nostri tifosi: mi avete sempre fatto sentire parecchio importante, siete stati unici e mi avete sempre trattato come ogni giocatore sogna.
Ringrazio anche chi a volte mi ha criticato perché in questo mi avete aiutato a migliorare. Non vi dimenticherò mai. Trento sarà per sempre nel mio cuore. 
Flacca

Fonte: Ufficio Stampa Aquila Basket Trento.

Commenta