Diego Flaccadori: Al Bayern gioco da play. Per la mia carriera cambio di ruolo necessario

Courtesy of Getty Images
Courtesy of Getty Images

Flaccadori racconta il nuovo ruolo in Germania

Diego Flaccadori ha parlato con La Gazzetta dello Sport dei suoi primi mesi al Bayern Monaco, in un ruolo diverso dal solito, quello di playmaker.

“Gioco da play. in Italia non l’ho mai fatto, a livello fisico da guardia sono sempre riuscito a tenere i contatti con gli avversari. Farmi giocare play è un’idea partita subito dalla società e poi condivisa da coach Radonjic. Va tutto bene perché mi sono reso conto, pur con tutte le difficoltà che possono esserci perché non si diventa play all’improvviso, che per la carriera era un cambio ruolo necessario. Giocando play hai la palla in mano ed è più facile entrare in partita e in più hai una responsabilità importante perché detti i ritmi della squadra. Migliorando, col lavoro e col tempo diventerà una bella soluzione. Oggi siamo tre play e due guardie, capita soprattutto di fare il cambio del play, anche se talvolta gioco ancora qualche minuto da esterno”.

Commenta