DeMarcus Cousins: “Non voglio essere Boogie, voglio solo essere DeMarcus”

DeMarcus Cousins: “Non voglio essere Boogie, voglio solo essere DeMarcus”

“C'è troppo extra in 'Boogie'. Io non voglio essere Boogie, voglio solo essere DeMarcus," ha detto il centro dei Golden State Warriors

DeMarcus Cousins è pronto a cancellare il suo soprannome “Boogie”, che gli era stato dato per la prima volta al college dall’assistant coach di Kentucky Rod Strickland.

“C’è troppo extra in ‘Boogie’. Io non voglio essere Boogie, voglio solo essere DeMarcus,” ha detto il centro dei Golden State Warriors.

Cousins ha anche parlato del suo futuro, visto che diventerà nuovamente free agent a fine stagione.

“Vorrei il meglio per me stesso e per la mia famiglia. Vorrei rilassarmi e lasciarmi un po’ andare. Sarò giudicato, la gente può amarti o odiarti. Io voglio solo essere la miglior versione di me stesso ogni giorno,” ha detto Cousins.

Fonte: The Undefeated.

Commenta