Dejan Kravic: Preferisco uscire dalla panchina, mi sento più a mio agio in questo ruolo

Dejan Kravic: Preferisco uscire dalla panchina, mi sento più a mio agio in questo ruolo

Kravic è una delle grandi sorprese della stagione

Il lungo canadese-bosniaco Dejan Kravic è una della sorprese della stagione di Serie A.

Il giocatore della Virtus Segafredo Bologna si è raccontato a La Gazzetta dello Sport.

Kravic segna 11.2 punti di media con 6.5 rimbalzi in uscita dalla panchina.

“Mi sono detto che sarei dovuto essere il più produttivo possibile sia che giocassi 2-3 minuti, sia che ne giocassi 30. Ho cambiato approccio, ho capito che posso controllare solo quello che è sotto il mio controllo. Quindi andare in campo, giocare il più duro possibile, portare energia. Sono uscito dalla panchina tutto lo scorso anno e ho disputato la miglior stagione della mia carriera. Ad essere onesti, adesso preferisco partire dalla panchina, mi sento più a mio agio in questo ruolo. Vedere da fuori cosa sta succedendo nella partita ed entrare quando gli altri sono un po’ stanchi aiuta”.

Commenta