De Raffaele: “Attenti per 38 minuti, ci rimane un po’ di amaro in bocca”

De Raffaele: “Attenti per 38 minuti, ci rimane un po’ di amaro in bocca”

De Raffaele soddisfatto dei suoi nonostnte la sconfitta, settimana difficile per la Reyer

Le parole di coach De Raffaele dopo la sconfitta della Reyer Venezia contro la Virtus Bologna 75-70:

“Credo che sia stata una bellissima partita, tra due squadre che hanno giocato una buona Pallacanestro. La Virtus ha vinto con merito, a noi rimane un po’ di amaro in bocca perchè per 38 minuti siamo stati molto attenti sulla partita. C’è un po’ di amarezza perchè penso che se avessimo vinto lo avremmo fatto senza rubare niente. Abbiamo pagato caro qualche errore e il talento di Bologna. È un piacere che Teodosic sia tornato a giocare, è un gran campione e ha un talento strabiliante. Ero quasi sicuro che avrebbe giocato, avevo anche preparato alcuni schemi. Usciamo da qui con della consapevolezza in più, anche se senza punti. Dobbiamo avere la forza e la lucidità di vedere i miglioramenti fatti. Mentalmente e fisicamente è stata una giornata molto difficile, tenendo anche conto del problema fisico di Udanoh da verificare. Dobbiamo resettare perchè ci aspetta una sfida tostissima in Russia”.

Commenta