Daye: A inizio 2019 non stavo bene, De Raffaele ha avuto una buona intuizione

Daye: A inizio 2019 non stavo bene, De Raffaele ha avuto una buona intuizione

L'ala di Umana Reyer Venezia: Quando entro con De Nicolao tutto è più facile, ci troviamo ad occhi chiusi

L’ala Austin Daye si prepara alla finale scudetto con la sua Umana Reyer Venezia .

Ecco le sue parole a La Gazzetta dello Sport: «A inizio 2019 non stavo bene, non giocavo bene, il coach mi ha messo fuori, una decisione che ho rispettato. Ha avuto una bella intuizione a utilizzarmi come sesto uomo. Mi piace uscire dalla panchina e avere subito un impatto sulla partita. Quando entro con De Nicolao tutto è più facile, ci troviamo ad occhi chiusi».

Commenta