Davide Marson positivo all’etilometro: indagato per omicidio stradale e guida in stato di ebbrezza

Davide Marson positivo all’etilometro: indagato per omicidio stradale e guida in stato di ebbrezza

Davide Marson era alla guida del mezzo ed è risultato positivo all’alcol test: è accusato di omicidio stradale per la morte dell’amico Paolo Paladini, 36 anni di Fabriano

Davide Marson, patron della Pallacanestro Cantù, che qualche giorno fa è stato coinvolto in un incidente stradale all’Isola d’Elba mentre era alla giuda di un quad, in cui è morta una persona di 36 anni, è risultato positivo al test dell’etilometro.

Per questo, come scrive Il Corriere della Sera, È stato dunque iscritto nel registro degli indagati per omicidio stradale e guida in stato di ebbrezza. Nell’incidente, l’imprenditore è rimasto ferito, ma le sue condizioni non sono gravi e sarebbe già stato dimesso dall’ospedale di Portoferraio, dove era stato ricoverato.

Illesi gli altri due passeggeri del mezzo, residenti all’Isola d’Elba. Il quad sul quale viaggiavano Marson e altre tre persone è stato sequestrato per i necessari accertamenti.

Fonte: Corriere della Sera Milano.

Commenta