Serie A: Completato il planning delle date della stagione 2019-2020

Serie A: Completato il planning delle date della stagione 2019-2020

Il documento approvato nell'ultima assemblea di Lega Basket riguarda una programmazione legata al campionato a 18 squadre con 34 giornate

Completo il planning delle date della stagione 2019/20 per il campionato di serie A e le competizioni internazionali.

 

Il documento approvato nell’ultima assemblea di Lega Basket riguarda una programmazione legata al campionato a 18 squadre con 34 giornate, riservandosi eventuali modifiche in base a quel che avverrà nel Consiglio Federale del 16 luglio relativo ad ammissioni ed iscrizioni. Confermato il via della stagione regolare mercoledì 25 settembre, appena dopo la Supercoppa del 21 e 22 settembre a Bari; i primi 4 turni si giocheranno in 10 giorni (secondo infrasettimanale giovedì 3 ottobre), poi a cadenza naturale dalla quinta all’undicesima giornata (13, 20 e 27 ottobre; 3, 10, 17 e 24 novembre).

 

La prima pausa per le Nazionali – l’Italia giocherà le qualificazioni per Eurobasket 2021 – è in programma dal 25 novembre al 3 dicembre, si riprenderà domenica 8 con 5 turni a dicembre (15, 22, l’infrasettimanale di Natale e Santo Stefano e il 29) per chiudere il girone d’andata il 5 gennaio. Il ritorno proseguirà dalla diciottesima alla ventiduesima del 9 febbraio, poi pausa per la Coppa Italia (Final Eight a Pesaro dal 13 al 16) e le Nazionali dal 17 al 28 febbraio.

Le ultime 12 gare si disputeranno in soli 55 giorni: sei partite a marzo (1, 8, 11, 15, 22 e 29) e altrettante ad aprile (5, 11, 13, 17, 19 e 26) con il vero tour de force della settimana di Pasqua (in campo il sabato e il lunedì di Pasquetta) e di quella successiva con gare al venerdì e alla domenica.

I playoff, con la formula delle ultime stagioni – quarti di finale e semifinali al meglio di 5 gare, finale al meglio delle 7 – hanno due versioni differenti a seconda dell’accesso di Milano ai playoff e alle eventuali Final Four di EuroLeague, in ogni caso la gara 7 della finale è prevista entro il 12 giugno, termine imposto dalla FIBA per la disputa dei tornei preolimpici che assegneranno gli ultimi 4 posti per Tokyo 2020.

Commenta