D’Antoni non è d’accordo con la squalifica di Chris Paul

Il playmaker dei Rockets è stato squalificato per due partite

Mike D’Antoni critica apertamente la decisione della NBA di squalificare Chris Paul: “Cosa doveva fare, prendersi uno sputo in faccia e poi un pugno, e dire ‘ok, va tutto bene’? Non ha alcun senso per me”.

[pb-player id=”24288″]

Commenta