Dalmasson: Concentrati per Cremona. Vogliamo i playoff

Dalmasson: Concentrati per Cremona. Vogliamo i playoff

Le parole del coach di Trieste

Pallacanestro Trieste 2004 comunica che, per quanto riguarda la vendita dei biglietti singoli per il match con Cremona (31 marzo – ore 12.00), la biglietteria di Via Flavia sarà aperta anche nella giornata di sabato 30 marzo, con orario 9.00 – 12.00.

Ancora due giorni prima della sfida con i lombardi: anche nella mattinata di venerdì, la Pallacanestro Trieste si è ritrovata all’Allianz Dome per sostenere una seduta di allenamento più lunga, in tarda mattinata, per adattarsi all’insolito orario di gioco delle ore 12.00.

Solamente Jamarr Sanders è rimasto a riposo nelle file della truppa di coach Dalmasson, per un risentimento alla caviglia: le condizioni dell’esterno USA saranno monitorate ora dopo ora dallo staff.

In sala stampa, coach Eugenio Dalmasson analizza il lavoro settimanale, a fronte del momento societario: “La situazione che è venuta a crearsi ha sicuramente toccato nel profondo ognuno di noi, ma la squadra ha avuto la capacità di compattarsi e concentrarsi sulle cose che può controllare direttamente, ovvero il lavoro sul campo. Abbiamo fatto una settimana molto buona, lavorando al meglio per arrivare pronti alla partita di domenica”.

L’avversaria di turno, la Vanoli Basket Cremona, è una squadra che occupa attualmente il terzo posto in classifica: “Sono gli unici – continua il tecnico biancorosso – ad aver già vinto un trofeo importante, in questa stagione, a dimostrazione della loro solidità e della fiducia con cui giocano. Hanno un sistema di gioco molto particolare e noi dovremo essere bravi a sfidarli in questo, mettendo sul piatto grande equilibrio fra gioco difensivo ed offensivo, facendo una partita di grande continuità, seguendo il nostro piano partita e dando meno punti di riferimento possibile”.

La chiusura, coach Dalmasson la dedica a coloro che, partita dopo partita, sono sempre al fianco della squadra: “I nostri tifosi. A loro c’è veramente poco da dire, se non che sono stati straordinari fino a questo momento e non penso che le vicende capitate in questa settimana possano cambiare il loro atteggiamento. C’è grande empatia fra la squadra ed il nostro pubblico, ora il nostro obiettivo è importante, ovvero la ricerca di un posto nei playoff”.

Fonte: Ufficio stampa Pallacanestro Trieste.

Commenta