Cuban: Ora dobbiamo essere intelligenti. Sono preoccupato per i miei figli e mia mamma

Le parole del proprietario dei Dallas Mavericks dopo la sospensione della NBA

Mark Cuban ha ricevuto da Scott Tomlin, vice presidente della comunicazione in NBA, la notizia che la stagione era sospesa in seguito alla positività di Rudy Gobert.

“E’ incredibile, non può essere vero” ha detto Cuban in una intervista alla ESPN a metà partita. “Sembra di essere in un film”.

Dopo la partita il proprietario dei Dallas Mavericks ha rilasciato ulteriori dichiarazioni.

“E’ incredibile ma dobbiamo essere intelligenti nella nostra risposta. Ci sono le vite delle persone a rischio. Non si parla di pallacanestro o di Dallas Mavericks. Non si tratta di sapere quando ricominceremo o se ricominceremo. È una pandemia, una pandemia globale dove le vite sono a rischio. Ora sono preoccupato per i miei figli e per mia mamma che ha 82 anni. Le dico di stare a casa. Ora non sono preoccupato su quando giocheremo la prossima partita”.

Fonte: ESPN.

Commenta