Cremona, Sacchetti: “Con Milano sarà una partita difficilissima ma molto stimolante”

Cremona, Sacchetti: “Con Milano sarà una partita difficilissima ma molto stimolante”

Le parole del coach della Vanoli alla vigilia dell'impegno di domenica pomeriggio.

Alla vigilia dell’impegno di campionato che vedrà impegnata la Vanoli Cremona domenica alle ore 17.00, al Forum di Assago, contro l’Olimpia Milano, il coach biancoblu Meo Sacchetti presenta così l’incontro:

Andiamo a giocare a Milano contro una squadra che viene da due vittorie in campionato di cui una su un campo difficile come quello di Brindisi. Non c’è molto da presentare quando giochi contro una squadra come l’Olimpia.

Sicuramente noi dovremo avere degli stimoli particolari perché giochiamo a Milano contro una di quelle squadre che hanno fatto la storia della pallacanestro italiana e che anche è una delle favorite per la vittoria finale dello scudetto. Anche se sappiamo che li incontreremo nuovamente giovedì in Coppa Italia, in questo momento pensiamo solo alla partita di domenica. Da lunedì penseremo alla partita di Pesaro.

Per quanto ci riguarda stiamo bene e anche Saunders ieri ha ripreso a fare allenamento e non ci dovrebbero essere problemi ad averlo disponibile per domenica.

Milano è una squadra piena di grandi giocatori come Rodriguez, Scola,Tarczewski e tanti altri. È vero che ha avuto qualche stop in campionato ed è vero che forse nessuno all’inizio si aspettava questo, ma giocare un torneo come l’EuroLeague, di un livello fisico e tecnico altissimo, inevitabilmente ti toglie energie anche se disponi di un roster molto profondo. A questo aggiungiamo che anche loro hanno subito degli infortuni importanti come quelli di Brooks e Moraschini.

Quello che posso dire è che per noi domenica sarà una partita difficilissima ma molto stimolante”.

Commenta