NanoPress

Corner Stats: Ultima chiamata per il carro di Vincent Poirier

Corner Stats: Ultima chiamata per il carro di Vincent Poirier

Attraverso qualche numero scopriamo l'incredibile efficacia di Vincert Poirier.

Bentornati su Corner Stats! Ci sono giocatori che, per quanto bene facciano, non riescono a farsi notare più del dovuto. Un esempio perfetto è Vincent Poirier: il centro francese è un giocatore completo ed efficace sui due lati del campo, eppure, per qualche oscura ragione, lo si nomina di rado. E io e i miei compagni di podcast lo abbiamo detto più volte: arriverà il giorno che sarà troppo tardi per salire sul carro di Vincent. Quel giorno è domani: se dopo questo articolo non sarete saliti sul suo carro, avrete perso la vostra ultima occasione. 

Vincent Poirier

Vincent Poirier

Ruolo: Center
Altezza: 2.13
Nato il: 17/10/1993

Età: 25
Nazionalità: France

Poirier, come dicevo, è un lungo completo: in attacco risulta efficace con i suoi blocchi e roll eseguiti con tempismo perfetto e ha un ottimo controllo del corpo, cosa che lo aiuta moltissimo una volta ricevuta palla in prossimità del ferro; grazie a questa sua abilità riesce ad eludere gli aiuti difensivi dal lato debole e segnare dopo qualche finta sfruttando il perno. Seppur disponga inoltre di una buona mano, la maggior parte delle sue conclusioni sono al ferro, risultando quindi un partner perfetto per Shengelia (che ha mano anche da 3 punti e che ama di più attaccare palla in mano) e per, teoricamente, Voigtmann (lui tiratore puro, anche se quest’anno ha perso totalmente fiducia nel suo tiro).
Dall’altra parte del campo invece risulta un ottimo elemento per la difesa interna ed è un più che buon rimbalzista.

Osserviamo i suoi numeri:

Entrambi i suoi Rating sono superiori alla media di Lega (tenendo conto di tutti i giocatori con almeno 15 minuti di utilizzo), a conferma della bontà di Vincent su ambo i lati del campo. Anche Net Rating e PER risultano ottimi e posizionano Poirier nel quadrante migliore del grafico:

Attualmente detiene il quindicesimo Net Rating e il settimo PER tra tutti i giocatori. Valori che confermano l’ottimo apporto di Poirier in campo. Andando ancora più nel dettaglio, possiamo notare come i suoi Impact siano davvero notevoli.

Il Net Rating di squadra con lui in panchina passa da un valore positivo ad uno profondamente negativo: questo crollo è influenzato maggiormente dal dato offensivo. Il motivo è che il suo back-up, Diop, non è minimamente paragonabile al centro francese; anche con tutto l’impegno che Diop ci mette non ha nel suo bagaglio tecnico il tempismo nei blocchi e nei roll di Vincent, oltre che al già citato controllo del corpo.

Infine, uno sguardo ai rimbalzi:

Poirier è tra i migliori lunghi sia per DR% che per OR%: non solo quindi è un eccellente rimbalzista difensivo, ma possiede anche il tempismo e il dinamismo necessario per catturare rimbalzi offensivi. Difatti il 10% dei suoi tiri da dentro l’area avvengono a seguito di un rimbalzo offensivo.

Spero che questi dati possano, una volta per tutte, evidenziare come Poirier sia un ottimo lungo a livello europeo. Assieme a Shengelia forma una coppia di altissima qualità su tutti e due i lati del campo e risultano fondamentali per il gioco del Baskonia.

Commenta