NanoPress

Corner Stats: qualche numero dalla Serie A

Corner Stats: qualche numero dalla Serie A

Uno sguardo ai numeri della Serie A dopo le prime otto giornate.

Bentornati su Corner Stats! Oggi parliamo del nostro campionato di Serie A, analizzando qualche valore dopo le prime otto partite. Partiamo!

Come sempre, partiamo dal nostro classico grafico dei rating:

Milano si conferma ancora il miglior attacco, anche se non ha più mantenuto quel surreale valore di 130 di Offensive Rating. Certo, anche 125 non è affatto male. Anche Venezia conferma il suo trend iniziale, in questo caso difensivo: è ancora la miglior difesa e il suo Defensive Rating è tutt’ora sotto i 100 punti concessi. Come si accennava la scorsa volta, quest’anno la Reyer ha aggiunto ottimi difensori e finalmente sta ottenendo una difesa di alto livello.
Per il resto, il gruppo centrale si conferma bene o male con le stesse squadre. Di quell’insieme di squadre, vorrei dedicare due parole a Varese. In estate ha costruito una squadra di buonissimo livello e in questo inizio di stagione si sta confermando tale: la chiave di volta per coach Caja è senza dubbio Thomas Scrubb, un giocatore che apprezzo particolarmente. L’importanza per Caja del giocatore canadese è tale per cui gioca l’incredibile media di 34 minuti a partita: non è un caso perciò che sia il giocatore di Varese con il miglior Defensive Rating (102, 18° in questa classifica tra tutti i giocatori con almeno 15 minuti di media). A questo aggiunge il 19% di rimbalzi difensivi catturati, che lo porta ad essere un ottimo difensore tra gli esterni, ma che aiuta anche nella lotta a rimbalzo. Lo seguivo da inizio stagione e sono ancora più convinto di volerlo vedere a livello di EuroLeague/EuroCup per confrontarsi contro attaccanti di altissimo livello.

Thomas Scrubb

Thomas Scrubb

Ruolo: Small Forward
Altezza: 1.98
Nato il: 26/09/1991

Età: 27
Nazionalità: Canadia

Trento invece rimane nel quadrante peggiore, ma dall’arrivo di Craft le cose sono cambiate leggermente: 105 di Offensive Rating (ok, non un grande balzo in avanti) e 107 in Defensive Rating, che è il vero cambiamento per Trento (un miglioramento di 11 punti); siamo a 2 W e 1 L nelle ultime tre e queste vittorie sono arrivate più con la difesa che con l’attacco. Difatti osservando i vari Offensive Rating individuali dei giocatori trentini il quadro è abbastanza spaventoso: una media complessiva di 89 punti generati ogni 100 possessi, davvero poco per pensare di poter mettere in campo un attacco quantomeno decente. Craft sta mediando invece un Defensive Rating di 109 che rispetto ai suoi compagni è molto buono (valore medio di 120 per i suoi compagni). Il play ha quindi portato inanzitutto leadership difensiva, ora starà a Buscaglia trovare i rimedi per migliorare anche in attacco.

Aaron Craft

Aaron Craft

Ruolo: Point Guard
Altezza: 1.90
Nato il: 12/02/1991

Età: 27
Nazionalità: United States

È invece notizia della settimana che Ledo abbia lasciato Reggio Emilia. La guardia americana era la migliore per Points Production in Italia (22,5 a partita) e, ovviamente anche di Reggio. Questi punti derivano in parte anche da un alto numero di possessi utilizzati: 35% di Usage e circa 22 possessi giocati a partita (anche in questo caso il primo in Italia in questa classifica). L’Offensive Rating di Ledo però non è tra i migliori (102, 82°), così come le sue percentuali di tiro (52% di TS%, 87°). In altre parole Ledo era sicuramente uno con tanti punti nelle mani, ma si prendeva molte conclusioni, forzandone anche per una buona parte. Rimane comunque una perdita importantissima per Reggio e sarà interessante capire come la squadra emiliana cercherà di rimediare a tale perdita.

Ricky Ledo

Ricky Ledo

Ruolo: Shooting Guard
Altezza: 2.01
Nato il: 10/09/1992

Età: 26
Nazionalità: United States

Infine, il Rating di Lega dopo le prime otto giornate si attesta sui 110 punti ogni 100 possessi: siamo dunque ancora sopra le ultime stagioni. Continueremo a osservare tale valore per vedere come cambierà.

Commenta