Clint Chapman: Con Trento abbiamo capito che possiamo reagire alle difficoltà

Chapman sta viaggiando con medie di 18.6 punti e 6.6 rimbalzi.

Clint Chapman, big man della Carpegna Prosciutto Pesaro, parla con il Resto del Carlino della situazione del suo team.

Un primo bilancio della sua esperienza a Pesaro: “Il campionato è molto difficile anche a livello tecnico. Abbiamo perso alcune partite ma noto ogni giorno, allenamento dopo allenamento, che stiamo migliorando molto. È la mia prima volta in Italia e sono molto contento di
essere qui a Pesaro, per il rapporto che si è instaurato con il club, compagni e pubblico”

Sulle tante sconfitte: “«È stato un inizio difficile, ma lo sapevamo. Anche se devo ammettere che c’è differenza tra saperlo e affrontare la situazione dal vivo. Ci siamo scontrati con le squadre più forti, ora arriveranno quelle del nostro livello e cercheremo di competere al massimo con tutte”.

Sull’ultima partita: “Sabato contro Trento è stata una partita dai due volti, siamo partiti molto male, ma poi ci siamo ripresi. Abbiamo capito che possiamo reagire alle situazioni: quello che dobbiamo fare ora è tenere lo stesso trend in tutti i 40 minuti di gioco”.

Chapman sta viaggiando con medie di 18.6 punti e 6.6 rimbalzi.

Commenta