Clamoroso a Los Angeles: Magic Johnson ha rassegnato le dimissioni da presidente

Clamoroso a Los Angeles: Magic Johnson ha rassegnato le dimissioni da presidente

Magic Johnson non avrebbe comunicato a nessuno la sua decisione prima di rivelarlo alla stampa prima della gara con Portland

Clamoroso a Los Angeles. Magic Johnson ha rassegnato le dimissioni da presidente dei Lakers. La notizia è stata data dallo stesso ex numero 32 nella notte.

«E’una decisione difficile, ho pianto prima di venire qui» le sue parole ai giornalisti. «Sto per commuovermi. E’difficile quando ami un’organizzazione come io amo questo organizzazione, è difficile quando ami una persona come io amo Jeanie Buss».

Alla base di tutto ci sarebbero divergenze con la proprietà in merito alla posizione di Luke Walton. Magic Johnson non avrebbe comunicato a nessuno la sua decisione prima di rivelarlo alla stampa.

La franchigia non ha potuto che prendere atto della decisione di Magic Johnson, pubblicando un comunicato a fine primo tempo della gara con Portland, definendolo: «il più grande Laker» e ribandendo come sia parte della famiglia.

E’quindi arrivato anche il messaggio di Jeanie Buss.

Nuovi approfondimenti su Sportando in giornata.

Commenta