Christian Pavani: Tornare in Serie A con lo scudetto cucito sul petto è un grande orgoglio

Christian Pavani: Tornare in Serie A con lo scudetto cucito sul petto è un grande orgoglio

Le parole del presidente della Fortitudo Bologna: Prima di tutto vorrei dire che non è uno "scudettino", ma uno scudetto, quello Dilettanti. Vincere un campionato così difficile e importante come quello di A2 è una gioia immensa

Christian Pavani ha parlato a Stadio dello scudetto di Serie A2 conquistato dalla Lavoropiù Fortitudo Bologna in finale contro la Virtus Roma .
Queste le sue parole.

“Prima di tutto vorrei dire che non è uno “scudettino”, ma uno scudetto, quello Dilettanti. Vincere un campionato così difficile e importante come quello di A2 è una gioia immensa, la conclusione fantastica di una stagione perfetta. Un ringraziamento particolare va a tutti i soci della Fortitudo, che ci hanno permesso di allestire una squadra così forte, con giocatori che hanno dimostrato di essere dei vincenti” ha detto Pavani. “Per noi era importantissimo vincere questa finale perché ci avrebbe dato l’opportunità di cucire lo scudetto sulla maglia nella prossima stagione. Rientrare in Serie A con il tricolore sul petto è davvero un grandissimo orgoglio. E poi, finire la stagione segnando 103 punti (lo storico numero di matricola della Fortitudo; ndr), è stato un segno del destino”.

Commenta