Chicago, Eversley: “Essere un GM NBA è un sogno che diventa realtà”

Chicago, Eversley: “Essere un GM NBA è un sogno che diventa realtà”

L’ex Sixers è stato presentato ieri dai Bulls.

Primo giorno ufficiale da General Manager dei Chicago Bulls per Marc Eversley, presentato alla stampa dopo l’assunzione operata da Arturas Karnisovas.

“Essere un General Manager NBA è un sogno che diventa realtà”, ha detto Eversley, che ha poi aggiunto di non avere ancora preso nessuna decisione in merito al futuro di Jim Boylen: “Mi ha chiamato a inizio settimana per farmi i complimenti per l’assunzione. Il tempo ci servirà per valutare la posizione di tutti, non solo giocatori e allenatori ma anche staff e dirigenze, non prenderò decisioni prima di incontrare qualcuno di persona”.

Commenta