Che Fiat! Torino batte la Dinamo Sassari 102-83

Che Fiat! Torino batte la Dinamo Sassari 102-83

102-83 il finale a favore di Torino che schianta Sassari

Contro ogni pronostico, la Fiat Torino, con merito, supera agevolmente la Dinamo Sassari tra le mura amiche del PalaVela con un netto 102-83. La squadra di Galbiati, mai così bella quest’anno come stavolta, mette in cascina due punti essenziali per la salvezza e chiude la pratica già alla fine del terzo quarto. Ad arricchire il tutto, l’assist numero 1000 dispensato da Peppe Poeta.
Parte bene la Fiat, che a suon di triple tiene testa al Banco di Sardegna. Wilson, Cotton e Moore trovano nella concretezza di Jaiteh un valido aiuto ed i gialloblu al 5’ conducono 16-8. Sassari prova a rientrare e ci riesce, Torino però s’affida ad Hobson, il quale con la tripla del 22-14 costringe coach Esposito al timeout al 7’. Jaiteh domina e porta la Fiat addirittura sul +11 (28-17 all’8’). La prima sirena suona sul 33-20 firmato da capitan Poeta, ai sardi non bastano per il momento McGee e Smith.
La Fiat gira alla perfezione e trova addirittura il +19 (41-22 al 13’) mettendo Sassari in forte difficoltà. La Dinamo accorcia le distanze con la tripla di Spissu, il quale trova Carter a dargli manforte. Di qua Jaiteh torna in cattedra e trascinandosi McAdoo lancia nuovamente l’Auxilium, Esposito richiede ancora timeout al 15’ sulla schiacciata di McAdoo del 45-27. La gara si riapre di netto con una serie di vicissitudini sfavorevoli alla Fiat, che tra fischi arbitrali e tiri liberi sbagliati vede il ritorno dei sardi sul 50-39 al 17’. La squadra di Galbiati mantiene le distanze ed al riposo lungo conduce per 57-46.
Inizia bene Torino al rientro dagli spogliatoi ma la Dinamo trova punti e situazioni favorevoli che sfrutta al meglio, come l’espulsione di Wilson per doppio fallo antisportivo. Questa serie di vicissitudini portano i sardi sul 67-55 a metà del terzo quarto. Scatto d’orgoglio torinese guidato da McAdoo ed i gialloblu trovano il +20 (76-56 al 18’). Al 30’ il vantaggio sabaudo è 81-60.
Fiat dilagante nella prima parte dell’ultimo quarto grazie ad un Moore più che ispirato. È già garbage time al PalaVela di Torino quando al 33’ Esposito chiede timeout sull’89-67. Sassari reagisce ma è troppo tardi, esulta la Fiat Torino al 40’ sul 102-83.

[pb -game id=“399142”]

 

Fiat Auxilium Torino – Banco di Sardegna Dinamo Sassari 102-83 (33-20, 57-46, 81-60)
Fiat Auxilium Torino: WWilso, AAnumb, Hobson 12, Guaiana 2, Poeta 10, Cusin 4, McAdoo 20, Jaiteh 18, Marrone, PPortannese1, Moore 20, Cotton 6. All.: Galbiati
Banco di Sardegna Dinamo Sassari: Spissu 10, Smith 26, McGee 20, Carter 8, Devecchi, Magro ne, Pierre ne, Gentile 2, Thomas 8, Polonara 6, Diop, Cooley 7. All.: Esposito

Commenta