Cavs: frizioni tra Tyronn Lue ed il front office?

Foto: Matteo Marchi

Foto: Matteo Marchi

JR Smith e Kyle Korver potrebbero tornare a giocare contro il volere della dirigenza. Kevin Love dalla parte del coach

C’è grossa indecisione in casa Cavaliers su come gestire questo inizio di stagione. I Cavs hanno iniziato l’anno con zero vittorie e tre sconfitte.

Kyle Korver, JR Smith e Channing Frye erano inizialmente fuori dalle rotazioni della squadra, secondo quanto detto loro dal GM Koby Altman.

Ma martedì sia Korver che Smith sono tornati ad allenarsi e potrebbero anche scendere in campo alla prossima di regular season.

La decisione di Lue sembra essere contro il volere del front office della franchigia.

Dalla parte del coach si è schierato Kevin Love.

“Se vogliamo far crescere i giovani, i giocatori che sanno come si vincono le partite devono giocare” ha detto Love. “Penso che avere in campo Kyle, Channing e JR, che sanno come si vincono gli incontri, aiuterebbe anche gli altri. Quindi devono giocare”.

Fonte: Amico Hoops.

Commenta