NanoPress

Caso Ike Udanoh: Gerasimenko all’ultimo ha alzato la richiesta di buyout

Caso Ike Udanoh: Gerasimenko all’ultimo ha alzato la richiesta di buyout

Anche la Cordata americana avrebbe avuto un ruolo decisivo nello stallo della trattativa tra Avellino e Ike Udanoh. Cantù avrebbe rifiutato 50.000 dollari di buyout

Il caso Ike Udanoh ha tenuto banco nella giornata di mercoledì.

Il lungo era rientrato di corsa dagli USA per unirsi alla Sidigas Avellino che aveva un accordo di massima con Cantù e con il giocatore e che puntava a tesserarlo per le Final Eight di Coppa Italia.

Ma nella mattinata di mercoledì la Pallacanestro Cantù ha di fatto bloccato la trattativa.

Due le motivazioni: da una parte Dmitry Gerasimenko che ha alzato la richiesta di buyout e dall’altra la cordata americana che per concludere la trattativa aveva chiesto che venisse confermato il blocco di giocatori in essere, compresi gli americani.

Avellino avrebbe poi anche alzato l’offerta di buyout (si parla di $50.000) ma Cantù ha tenuto duro ed ha deciso di tenere, per ora, il giocatore che nel frattempo è in Irpinia, in attesa di conoscere il suo futuro.

A riportare la notizia La Provincia di Como.

Commenta